M.M.A. la Sicilia stravince a Malta

Si è svolta il 26 Ottobre la 6° edizione del Del Centurion Fight Championship, gara professionistica di Arti Marziali Miste in Gabbia presso il Casinò dell’Hilton Hotel di Portomaso a Malta.
Per questo evento, che è uno dei 10 appuntamenti sportivi del Mondo della disciplina MMA (mixed martial arts acronimo di MMA indica uno sport da combattimento che raggruppa un po’ di tutte le arti marziali e da combattimento muay thai, judo, lotta libera, grappling, pugilato, kickboxing), erano presenti un team di Siciliani: Cristiano Sardo di anni 19, Emanuele Maugeri di anni 26 della Palestra Costanzo di Catania. Dario del Pozzo di anni 18, Alessio Scalavino di anni 23 allenati della palestra Scalavino di Palermo. Accompagnati dai loro Coach; Domenico Costanzo di Catania e Martino Scalavino di Palermo e dal preparatore atletico Maestro Rino Limoli.
L’incontro, trasmesso in diretta Mondiale ha inizio con lo scontro diretto tra Sardo Cristiano di Catania contro Ahmed Rashit il quale viene rapidamente sconfitto al primo raund
Il secondo incontro vede Dario Del Pozzo contro il Maltese Bryan Pace Campione idolo dei tifosi Maltesi che questa volta lo vedono a terra per K.O tecnico
Successivamente il terzo incontro tra il tam Siciliano e quello Maltese vede come protagonista Emanuele Maugeri contro Ryan Fenek.
L’intero scontro è elettrizzante, vede Maugeri portare rapidamente a segno una serie di calci e pugni che scaraventano a terra l’avversario , il quale si rialza rapidamente dimostrando una volontà a vincere ma il nostro Maugeri dopo una serie di Scramble lo costringe alla resa per sottomissione.
Il quarto è ultimo incontro invecetroviamo protagonisti Alessio Scalavino contro Shawn Gaffarena l’unico rimasto a portare i colori di Malta e per questo osannato dal pubblico Maltese.
Durissimo match con uno Scalavino Scatenato che Riesce a portare a casa i 3 round dimostrando una netta superiorità provando a finire il match diverse volte ma Gaffarena con molta caparbietà è riuscito a portare il risultato finale di fronte ai Giudici che danno la vittoria per decisione unanime a Scalavino.
Per dovere di cronaca è giusto dire che il team siciliano ha vinto questa competizione per la prima volta, questo denota come la preparazione e la voglia di vincere è predominante tra gli atleti siciliani.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Il Diritto a portata di mano

Annunci