Comitato del No al taglio dei Parlamentari

Venerdì 31 gennaio 2020 si è costituto il Comitato Catanese per il NO al Referendum del 29 marzo.
Il Comitato si pone come scopo invitare gli elettori catanesi ad opporsi democraticamente alla legge di riforma della Costituzione approvata in via definitiva dal Parlamento italiano l’08 ottobre 2019 che prevede la riduzione del numero dei parlamentari che passerebbero dagli attuali 945 a 600.
Continua la campagna referendaria per la difesa della costituzione iniziata nel 2016 per bloccare la riforma Renzi/Gelli.
” Andiamo e Votiamo NO”
Con questa riforma:
-Il risparmio sul bilancio dello Stato è irrisorio o quasi nullo. La spesa pubblica si ridurrebbe dello 0,007% pari a un cappuccino all’anno per ciascun italiano.
-Non si rende più efficiente il Parlamento, ostacolato dalle beghe di potere dei partiti.
-Non si tagliano le poltrone ma si riduce la sovranità del popolo e dei territori.
-Non si avvicina la politica ai cittadini ma si innesca una pericolosa involuzione autoritaria.
Il Comitato promotore lancia un appello alla mobilitazione organizzando per il giorno 10 febbraio presso il Circolo del PRC “Gabriele Centineo”, via Scarpanto, 3, alle ore 18.00, una grande assemblea popolare che segnerà l’avvio nella nostra provincia della campagna referendaria.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento