Antiabusivismo, controlli nel centro storico e azione di repressione della sosta selvaggia

Ancora un giro di vite della polizia municipale per contrastare la contraffazione e l’abusivismo commerciale e di suolo pubblico, soprattutto nella zona del centro storico e nelle aree di mercato, recependo una specifica direttiva del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore titolare della delega Alessandro Porto. Stamani sono stati effettuati diversi interventi antiabusivismo in piazza Grenoble, Corso Sicilia, via Teocrito, via Luigi Rizzo e via Delle Medaglie d’Oro con il sequestro di circa 1500 pezzi di prodotti contraffatti. In piazza Bellini e in via Teatro Massimo, oltre a una massiccia azione di repressione della sosta selvaggia del reparto viabilità, l’annona diretta da Francesco Caccamo ha anche sanzionato ben otto locali che non rispettavano le regole sulle concessione di suolo pubblico. Da segnalare, infine, che nel corso dei servizi di controllo in centro, sono stati anche denunziati sei posteggiatori e uno di questi è stato proposto per la misura di Daspo urbano

“Nei giorni scorsi – ha spiegato l’assessore alla polizia urbana Alessandro Porto – ho indetto una riunione con il comandante Stefano Sorbino e con i cinque ufficiali del corpo, titolari di posizioni organizzative, Caccamo, Morsellino, Valenti, Torrisi, Mannino. In quella sede ho dettato le direttive del sindaco per l’azione operativa per avviare efficaci servizi di contrasto alle violazione delle regole, che in città purtroppo è un fenomeno molto diffuso. Nei prossimi ci rivedremo per migliorare sempre più l’operatività sul territorio, compatibilmente alle nostre possibilità numeriche”.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci