Acicastello. Il sindaco ha accolto le richieste dell’USB e chiede alla Casalotto il blocco totale delle bollette

Il sindaco di Acicastello, Carmelo Scandurra, il 17 aprile, aveva annunciato di aver chiesto all’ azienda “Acque di Casalotto Spa” il blocco del pagamento delle bollette per le “famiglie in crisi economica”.
Come Federazione Del Sociale USB siamo subito intervenuti per sollecitare il sindaco a chiedere alla Casalotto di allargare il blocco a tutte quelle realtà lavorative danneggiate dall’emergenza sanitaria in corso. Dopo giornate di confronto a distanza con il sindaco e il consigliere comunale Antonio Guarnera, suo delegato “al ramo”, il sindaco ha accolto la nostra richiesta, allargando a tutta la cittadinanza il blocco delle bollette fino al 31 agosto. Adesso vigileremo sulle procedure del blocco delle bollette e a settembre saremo attivi per monitorare gli eventuali illegittimi addebiti che potrebbero essere inseriti in ogni singola bolletta.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...