Dichiarazione dello Stato di Calamità Naturale nella zona del Calatino

COMUNICATO STAMPA

Le associazioni dei commercianti aderenti a Confcommercio Calatino hanno scritto al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, all’Assessore all’Agricoltura onorevole Antonino Scilla e ai Sindaci del comprensorio per  richiedere lo stato di calamità naturale a seguito dell’eccezionale fenomeno atmosferico che ha determinato l’ondata di caldo di fine giugno.

A seguito delle innumerevoli segnalazioni ricevute la Confcommercio si è attivata a sostegno degli imprenditori agricoli in difficoltà a causa delle alte temperature con picchi fino a 45°gradi rilevate nei territori dei comuni del Calatino che hanno messo a rischio le produzioni di uva da tavola e da mosto, le colture ortive e quelle frutticole. In conseguenza di tale eccezionale fenomeno atmosferico, i danni sono stati calcolati fino al 70% con punte in alcuni casi anche del 100%, pertanto si ritiene sussistano i presupposti per richiedere al Presidente della Regione Sicilia ed a tutti gli organi competenti deputati, previa opportuna ed urgente Delibera di Giunta, lo stato di calamità naturale.

Foto dal web

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci