Terremoto all’Ars: l’Assessore Razza indagato.

Ruggero Razza Assessore alla Sanità della regione Sicilia, è ufficialmente indagato nell’inchiesta su dati falsi sulla pandemia comunicati al Ministero della Sanità nazionale.
Secondo notizie dell’Ansa, i militari del Nas che conducono l’inchiesta ribadiscono che:” sebbene non emerga ancora compendio investigativo grave, è emerso il parziale coinvolgimento di Razza nelle attività delittuose del Dasoe” il Dipartimento Regionale per le attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico. L’indagine ha portato tre arresti ed il sequestro dei due telefoni cellulari dell’ Assessore. Situazione incresciosa che ha portato l’Assessore Razza a presentare le sue dimissioni com’era giusto fare per chiarire tutta la faccenda. Compito delle autorità competenti fare tutte le indagini affinchè si possa fare luce su tutto, anche sulle famose intercettazioni. La domanda della nostra redazione è: Perchè le forze dell’ordine investigavano su Razza? Oltre ciò che è emerso, verrà a galla qualcos’altro? Staremo a vedere, la notizia è in aggiornamento.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci