Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

TERRA MIA, appuntamento domenica 5 giugno all’Oasi del Simeto per la Giornata Mondiale dell’Ambiente

Comunicato Stampa

Spazio 47 e Ustep di nuovo insieme. Dopo il successo della Marcia della Legalità che ha visto i bambini di San Cristoforo scendere in campo per ripulire le viuzze del loro quartiere, le due realtà rafforzano la collaborazione e l’azione condivisa per la sostenibilità e l’ambiente con TERRA MIA – Simbiosi naturale.

Lo spunto è la Giornata Mondiale per l’Ambiente del 5 giugno. Per l’occasione Spazio 47, Hub di Prossimità di Fondazione Èbbene, Ustep, tra i vincitori dell’Hackathon organizzato nell’ambito del progetto Welfare di Prossimità, in collaborazione con Legambiente Catania, Eco Istituto Siciliano e Sketch, ripuliranno la spiaggia dell’Oasi del Simeto.

«Azioni come questa – dicono i promotori – possono stimolare il cambiamento e rendere il legame con la Terra più equo, più solidale e più ecologico. Catania è nuovamente priva di Bandiere Blu e abbiamo scelto di pulire la spiaggia adiacente all’Oasi del Simeto per sottolineare l’importanza della tutela dei paesaggi naturali, in questo caso marittimi, una volta orgoglio della Sicilia».

Clean up, ma non solo. La prima edizione di “Terra Mia” mira a connettere varie realtà del territorio siciliano quali aziende, associazioni e startup per condividere pensieri, idee e obiettivi di natura sostenibile a pochi passi dal mare e trasmettere i piccoli gesti quotidiani che ognuno di noi può compiere per contrastare i danni causati dal cambiamento climatico, troppo spesso dovuto alle scelte dell’uomo.

L’evento intende dunque stimolare la simbiosi tra diverse realtà del territorio siciliano per costruire un futuro sostenibile tramite azioni vere, certificate e continuative.

Il pomeriggio prevede tre diversi momenti: si comincia alle 15.30 con Marea Talk, uno spazio di dialogo e confronto in modalità “pareo e mojito” in cui associazioni e aziende presenti che pur lavorando in ambiti diversi condividono la mission ambientale, si scambieranno testimonianze dirette e buone pratiche in termini di ecosostenibilità. Si prosegue, alle 18, con Oasi pulita, momento in cui si scenderà in campo per raccogliere i rifiuti all’ingresso dell’Oasi del Simeto. Il luogo, in prossimità del mare, è stato scelto per valorizzare la riserva naturale e sensibilizzare sulla condizione attuale delle coste catanesi.

Alle 19.30, fino alle 23, è in programma l’Aperitivo per il Mare, Aperitivo Zero Waste sostenibile e a km0 che si terrà all’interno di un’area networking e svago.

I benefici dell’evento verranno monitorati tramite l’app Ustep e la presenza di Ecoistituto Siciliano che, con strumenti di analisi e know-how in eventi sociali, registrerà indicatori e parametri ambientali. Possiamo lasciare un’impronta insieme, dalla pulizia delle coste al benessere sociale, dall’utilizzo di prodotti sostenibili al networking per il domani. Il futuro dista solo un passo.

Per partecipare occorre scaricare l’app Ustep: linktr.ee/ustep

Giorgia Lodato

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci