TAOBUK 2019, Programma di tutti gli appuntamenti

EDITORIA E GIORNALISMO, DUE GRANDI TAVOLE ROTONDE

Domenica 23 giugno alle 10.45, al Palazzo dei Congressi, “Il diritto d’autore, tra ipotesi di tutela e nuove sfide”: un’analisi del cambiamento in atto che mette a fuoco gli indirizzi delineatisi a livello nazionale ed europeo per proiettare il sistema normativo del diritto d’autore nel nuovo millennio.Con Massimo Bray, Direttore Generale Istituto Enciclopedia Treccani, Elido Fazi, Fondatore Fazi Editore, Ernesto Franco, Direttore editoriale Einaudi, Stefano Mauri, Presidente e amministratore delegato del Gruppo Mauri Spagnol e Paola Passarelli, Direttore Generale per le Biblioteche e gli Istituti Centrali, MIBAC. A moderare Paolo Conti, giornalista del Corriere della sera.
Alle 11.45 del 23 giugno, sempre a Palazzo dei Congressi, è atteso il panel dedicato a “Il diritto di essere informati”, che offrirà punti di vista e opinioni sulla libertà quale valori fondante della democrazia. Intervengono Alessandro Bompieri, Direttore Generale News Italy RCS, Fabrizio Carotti, Direttore Generale Federazione Italiana Editori Giornali, Antonio Di Bella, Direttore Rai News, il Direttore Generale Cairo Giuseppe Ferrauto, Edoardo Garrone, Presidente Gruppo Il Sole 24 Ore, Lino Morgante, Amministratore delegato de il Gruppo Editoriale Ses Spa Gazzetta del Sud – Giornale di Sicilia e direttore editoriale di entrambe le testate, il Direttore di TV2000 e di InBlu Radio Vincenzo Morgante, Giuseppina Paterniti, Direttore TG3 e Vito Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’editoria. Modera Viviana Mazza, Corriere della sera.

TAOKIDS

La sezione Taokids, concepita per i più piccoli, è a cura di Annalisa Galeano, con la partecipazione del Comitato Provinciale di Messina per l’UNICEF e del Gruppo Promotore UNICEF di Taormina. Le iniziative sono divise per fasce d’età, in un’articolata sequenza, di cui scorriamo il ricco e intenso calendario.
IL GIOCO È BELLO QUANDO VALE UN DESIDERIO (6-12 anni): Kids Trip a cura del Comitato Lettura Abracalibri (Venerdì 21, lunedì 24 e martedì 25 giugno alle 17:00. Giardino di Palazzo Duchi di Santo Stefano).
LABORATORIO ARTE EMOZIONALE (6-10 anni): l’incontro sarà una guida per dare un volto, un corpo ed un nome alle emozioni (Venerdì 21 giugno alle 17:30. Archivio Storico).
UN DESIDERIO TIRA L’ALTRO (dai 7 anni): Kids Trip a cura del Comitato Lettura Abracalibri (Venerdì 21, sabato 22, lunedì 24 e martedì 25 giugno alle 19:00. Archivio Storico)
RACCONTI DI DESIDERI NASCOSTI (5-7 anni): l’incontro (Sabato 22 giugno alle 17:30, D’Agata Toys Store, Corso Umberto 111)
I SOGNI SON DESIDERI. PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO “IL DESIDERIO NEL CASSETTO…E IL PAESE DEI DIRITTI NEGATI”, a cura di Carmelita Maricchiolo, responsabile Gruppo Promotore UNICEF Taormina (Lunedì 24 Giugno ore 10:00. Palazzo dei Congressi).
UN DESIDERIO CHE DIVENTA REALTÀ. LABORATORIO DI MUSICOTERAPIA (3-5 anni), a cura di Letizia Galeano, esperta in musicoterapia e docente di scuola dell’infanzia (Domenica 23 giugno alle 16:30. Archivio Storico)
ILLUMINIAMO IL FUTURO… CON LA LETTURA: torna per il terzo anno consecutivo il premio consegnato dalla giuria di ragazzi che hanno partecipato al progetto lettura promosso da Taobuk e Save the Children (Lunedì 24 Giugno ore 11:00. Palazzo dei Congressi)                                                                                                                                                                                                                INGRESSO LIBERO PER LA SERATA DI GALA DI SABATO 22 GIUGNO AL TEATRO ANTICO DI TAORMINA

Conducono Antonella Ferrara, presidente del festival, e Alessio Zucchini, giornalista del TG1 RAI – TAORMINA – Torna con la sua nona edizione Taobuk – Taormina International Book Festival, ideato e diretto da Antonella Ferrara: cinque giorni nei quali la letteratura incontra il cinema, l’arte, l’attualità e la memoria, passando per la musica e la grande cucina, riempiendo di parole, fascinazioni e ricordi i più bei luoghi della città. Tema di questa nuova edizione il desiderio: anelito che mette le ali alla volontà, fiamma che accende più della ragione, ricerca della felicità che ha nell’appagamento del piacere la ricompensa. Lo spettacolo, l’arte, la letteratura nascono proprio dal desiderio di narrare e lasciarsi affascinare da una storia.                                                                      Seguendo questo filo rosso, come ogni anno, l‘attesa serata di gala del festival, al Teatro Antico di Taormina – sabato 22 giugno alle 21.30 – accoglierà gli interventi di molti nomi della cultura e dello spettacolo italiani e internazionali, che saliranno sul palco per ricevere i Taobuk Awards, riconoscimenti d’eccellenza nel campo della letteratura e delle arti. In continuità con le precedenti edizioni, l’accesso alla serata sarà ad ingresso libero e gratuito, come per tutti gli altri eventi che avranno luogo nell’ambito della manifestazione. A parziale rettifica di quanto precedentemente annunciato e certi di fare cosa gradita, per assistere allo spettacolo del 22 giugno non sarà più necessario acquistare il biglietto. Coloro che lo hanno già fatto, potranno chiedere il rimborso nei punti vendita anche dopo la suddetta data e fino al 30 giugno.                                                                                                                    Ancora una volta, e aperta a tutti, una grande serata di letteratura, musica e cinema che grazie alla Main Media Partnership Rai andrà in onda su Rai 3 sabato 13 luglio in seconda serata. Un evento spettacolare che vedrà sul palco, protagonisti e premiati del Taobuk Awards for Literary Excellence il Pulitzer, Jhumpa Lahiri, scrittrice statunitense di origine bengalese, e Ian McEwan, uno dei più grandi autori britannici. La scaletta continuerà con il grande cantautorato e la musica internazionale più raffinata: diretti da Valter Sivilotti e accompagnati dall’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, partner del Festival, che aprirà con l’Ouverture della “Carmen” di Bizet, si esibiranno Simone Cristicchi, autore di tanti brani di spessore anche sociale, e Nina Zilli, una delle voci più soul della musica italiana contemporanea, insigniti del Taobuk Award. E ancora la violinista enfant prodige Anastasiya Petryshak, che eseguirà il brano Zigeunerweisen di Pablo de Sarazade e il mezzosoprano georgiano Nino Surguladze, sul palco ad affascinare il pubblico con la Chanson Bohéme dalla Carmen di Bizet. Ancora tanto spettacolo con gli attori Massimo Ghini, Nancy Brilli e Fabrizio Ferracane, interpreti di spicco in ambito cinematografico, teatrale e televisivo e Taobuk Awards durante la serata. Infine, non mancherà la più sofisticata moda italiana: la stilista Marella Ferrera riceverà il Taobuk Award Trame di Storia.

 Foto di Giampiero Caminiti

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Paternò: Festival letterario.

3 Ott di Patrizia Orofino

Spaghetti alla “Ognina.”

21 Ago di Patrizia Orofino

Scacciata estiva, perchè no?

2 Ago di Patrizia Orofino

A’ pasta ncasciata alla messinese.

25 Lug di Patrizia Orofino

Il Diritto a portata di mano

Annunci