Sull’Etna del dopo terremoto le strade sono libere e le strutture ricettive aperte

Contro la disinformazione di molti telegiornali nazionali e testate giornalistiche, condividiamo questa foto di Monte Conca: uno scatto molto lontano dal catastrofismo che emerge dai media.
L’informazione sensazionalistica sta causando danni all’economia del nostro territorio, facendo addirittura disdire le prenotazioni dei turisti:
le strutture ricettive di entrambi i versanti sono, infatti, aperte e le vie d’accesso all’Etna sono tutte transitabili.
Anche il Sindaco di Catania Salvo Pogliese negli scorsi giorni ha espresso il proprio disappunto rispetto alla realtà distorta che i media nazionali hanno descritto.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci