Sicilia Zona Rossa

Da domani la Sicilia ritorna, questa volta fino al 31 Gennaio, zona Rossa in pratica in quarantena per la lotta al Covid -19 , cosa prevede il DCPM reso più restrittivo dal Presidente Musumeci?
Dalle 22,00 alle 5,00 del mattino divieto di uscire se non per comprovate motivazioni, divieto di muoversi anche all’interno della regione tranne per motivi di lavoro.
All’interno del proprio comune si potrà andare da parenti ma solo una persona per volta, negozi rimarranno aperti, solo quelli di prima necessità mentre tutti gli altri staranno chiusi, mentre i parrucchieri rimarranno aperti, le palestre, i centri estetici continuano a rimanere chiusi.
I bar e i ristoranti ,categoria più colpita potranno fare solo il domicilio fino alle 22,00.
Sono disposizioni molto restrittive per la Sicilia, ma non dobbiamo piangerci addosso perché se i ricoveri aumentano assieme all’indice del contagio i responsabili sono le migliaia di cittadini che durante le feste natalizie hanno sottovalutato il problema, si poteva passeggiare vero! ma il buon senso doveva dirci che non si doveva fare affollamento.
I centri commerciali chiusi ok abbiamo visto però tutte le foto di via etnea piena come per la festa di Sant’Agata ( che non si farà!!) i pub quelli aperti vuoti all’interno ma per strada l’inferno di assembramento, con un silenzio assordante da parte delle forze dell’ordine.
Grazie a questi comportamenti scellerati da domani i negozi che grazie agli sconti potevano forse recuperare gli affitti saranno chiusi, e tutti altre due settimane di arresti domiciliari, spero che al più presto inizi la campagna di vaccinazione di massa, sono sicuro però che anche in questo caso si faranno polemiche.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci