Scuola tra vecchi problemi e nuovi imbrogli

Inizia un nuovo anno scolastico, inizia – ancora una volta – all’insegna della confusione, senza che sia stato risolto alcuno dei problemi reali della scuola (organici, spazi, servizi), diventati esplosivi di fronte alla pandemia. Sul sistema dell’istruzione invece grava il peso di campagne di stampa mistificatorie e la prospettiva di nuove controriforme, previste dal programma di Draghi. La scuola italiana diviene ogni giorno di più un luogo di negazione di diritti – per chi ci studia e lavora – e una macchina produttrice di disuguaglianze sociali.

Affrontiamo questi temi pesanti che segnano la ripresa delle lezioni riprendendo le dirette del giovedì del Dipartimento scuola, università, ricerca del PCI. L’appuntamento è per giovedì 9 settembre, dalle ore 19.00, in diretta dai nostri canali.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci