Salvini: “da oggi linea dura con la Francia le ONG vanno in Francia”

YN Matteo Salvini irritato a 360 gradi quello che minaccia oggi, dopo che si è conclusa la vicenda dela Sea Watch. Francia e Germania hanno puntato il dito contro l’Italia? Salvini non indietreggia dopo aver esultato per l’aresto del comandante della nave e sottolineato che la linea dura porta i buoni risultati cambia obbiettivo e si rivoge contro Parigi e Berlino in una nota esalta i risultati della fermezza e ai microfoni “de la verità” dichiara:
” “La tattica è questa per creare l’incidente politico. Ma la linea della fermezza paga. Da oggi una destinazione diversa c’è: il governo francese si è espresso per l’apertura di tutti i porti, quindi daremo indicazioni per mandare quelle navi in Corsica o a Marsiglia“.
Il leader della Lega ha poi parlato della decisione di alcuni esponenti del Pd di salire a bordo della Sea Watch quando questa si trovava al largo del porto di Lampedusa. “Mi fa specie il comportamento di Graziano Delrio, già ministro dei Trasporti: dovrebbe sapere che uno dei tre “no” è stato dell’attuale ministro, Danilo Toninelli. Il comportamento dei parlamentari del Pd è inqualificabile, per fortuna lo è anche per i loro elettori che non li hanno mai visti andare fuori dalle fabbriche a protestare a favore degli operai italiani licenziati”.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Il Diritto a portata di mano

Annunci