Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Salute: quanto costa andare in farmacia?

“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.” Questo , sancisce l’articolo 32 della nostra costituzione, che riconosce garantendo le cure mediche come stato di diritto, definizione che permette ai cittadini italiani di accedere alla servizio sanitario nazionale gratuitamente; lo status sociale quindi (benestante o indigente) non preclude una mancata esplicazione dei doveri a carico dello stato, ma è a favore della comunità. Ovviamente quando si parla di salute, si pensa ai farmaci che occorrono per curarsi, in Europa chi regola l’immissione nel commercio dopo essere stato debitamente sperimentato, è l’EMA (europian medicine agency). Essa ha il compito di vigilarel’intero iter dell’inizio della fase sperimentata sull’uomo, decidendo successivamente, se distribuirlo nei paesi della comunità europea; quando l’ema ha la certezza che la medicina può essere immessa, arriva nelle farmacie, ma per essere a carico del ssn bisogna avviare una trattativa tra ditta produttrice, e rappresentanti della sanità nazionale, per l’Italia è l’AIFA. Nel nostro paese i farmaci arrivano più tardi rispetto al resto d’ Europa, poichè siamo l’unico paese in cui i farmaci salvavita sono totalmente a carico del ssn, secondo il principio solidaristico a favore del cittadino; fin quì tutto bene, il problema infatti non è rivolto alle certezze terapeutiche di cui lo stato si fa garante (assistenza sanitaria e farmaci salvavita) ma concerne i farmaci di fascia c ed i costi troppo alti per il paziente-consumatore. Spesso quando si va nei paesi della UE, e ci si trova ad aver bisogno di acquistare un medicinale, molte persone si accorgono che i farmaci di fascia c (a carico del cittadino) hanno un costo minore rispetto ai prezzi immessi dalle nostre farmacie; facciamo un esempio: se in Francia o Germania, un farmaco della stessa tipologia e ditta produttrice, costa 5 euro da noi in Italia, arriva a costare 15 euro. (il doppio o il quadruplo in più) Perchè? Chi decide i costi? Se per i farmaci a carico del nostro ssn vi è una contrattazione tra Stato e ditta farmaceutica, per raggiungere un prezzo adeguato, per i medicinali a carico del nostra sanità nazionale, tuttavia questa procedura non avviene invece con i farmaci di fascia c, dove il costo viene stabilito solo dalle lobby farmaceutiche, e lo stato può evitare un’aumento di prezzo nel tempo; questo accade perchè non esiste una legge che tuteli la trattativa che può essere applicata a tutti i farmaci, sia di fascia A che di fascia C, come esiste in altri paesi dell’Unione Europea. Concretizzare un disegno di legge in questo campo, favorirebbe tutti indistintamente, ma sopratutto le fasce di cittadini più deboli, con redditi bassi o nulli che non possono permettersi spese esose, ma che si trovano spesso a dover acquistare medicine di fascia c, perchè necessari per il benessere e la salute del proprio nucleo famigliare; il paradosso e che gli abitanti del vecchio continente, sono all’interno di un progetto politico di unità sociale ed economica, chiamata: Comunità Economica Europea, e dato che siamo tutti europei, sotto un governo centrale, è importante equiparare per tutelare la sostenibilità ed i costi dei farmaci, racchiusi in un unica legge per tutti gli stati membri.

guestauthor Autore
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci