Rumeni, topi di appartamento arrestati

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto i cittadini rumeni MIREA Alina, DIMA Cristi Adrian, LUTA’ Marinela e MUTURARU Mariana, per il reato di tentato furto aggravato in concorso.

Nello specifico, intorno alle 16:15, personale delle Volanti, interveniva in questa via Regina Margherita, in quanto era stata diramata la nota che quattro persone avevano scavalcato al recinzione di una villa. Gli agenti, giunti prontamente sul posto, notavano che all’interno del suddetto fabbricato in fase di ristrutturazione vi erano dei soggetti che, utilizzando una lampada si muovevano all’interno degli ambienti ma, avendo notato la presenza dei poliziotti, stavano tentando di dileguarsi uscendo da una porta secondaria posta sul retro dello stabile. Gli agenti, riuscivano comunque  a bloccare i quattro malfattori, identificati poi come cittadini rumeni,  che venivano trovati in possesso di vari attrezzi atti allo scasso e una borsa di plastica contenete 16 bocchettoni di aerazione in rame, una staffa dello stesso materiale e circa 20 mt. di cavo elettrico. dopo le incombenze di rito, venivano tratti in arresto in flagranza di reato di furto aggravato in concorso. Dei fatti suesposti veniva informato il P.M. di turno, il quale ne convalidava l’arresto e ne disponeva l’immediata scarcerazione.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Spaghetti alla “Ognina.”

21 Ago di Patrizia Orofino

Scacciata estiva, perchè no?

2 Ago di Patrizia Orofino

A’ pasta ncasciata alla messinese.

25 Lug di Patrizia Orofino

Il Diritto a portata di mano

Annunci