Roma: il 21 Novembre prossimo nascerà IURA, un dipartimento dedicato alle persone con disabilità dell’Unione Ciechi ed Ipovedenti.

L’unione fa la forza, in questo caso frase più appropriata non poteva che riguardare la nascita di, IURA un’agenzia che si occuperà di tutela e diritti dei disabili. Nasce dalla collaborazione tra, UICI, Fish e I.R.i.F.o.R. rappresentati dai rispettivi presidenti daranno vita ufficialmente con un atto notarile, di questa organizzazione. Con il supporto dell’esperto Carlo Giacobini e del consorzio E-Net, è stato creato un sito web, (https://www.agenziaiura.it/)per offrire l’occasione di informazione e monitoraggio sulla normativa italiana ed europea, in materia di disabilità. Inoltre, è stato realizzato, ed è tutt’oggi in corso, il progetto “Report per storie di vita.” La pubblicazione di storie emblematiche che mettono in evidenza le condizioni di vita delle persone con disabilità e dei loro familiari, si vuole evidenziare le differenze territoriali nella qualità della vita dei disabili. Inoltre nel sito si potrà verificare nel concreto lo stato di applicazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità. Tali progetti hanno lo scopo di realizzare una ricerca ed analisi di dati, comparandoli poi con indicatori e fonti disponibili e procedendo, con rigore metodologico, ad una stesura dei prodotti di ricerca, pubblicazione e diffusione dei risultati. Mario Girardi, coordinerà le attività dell’agenzia, dichiarando:- “Dopo due anni di intenso lavoro è giunto il momento però, di conferire all’Agenzia una forma giuridica autonoma, che le permetta di raggiungere con maggiore efficacia le proprie finalità. Vorrei sottolineare, infine, come la costituzione dell’Agenzia IURA vede il coinvolgimento non solo di realtà affiliate all’UICI, quali l’I.Ri.Fo.R., la Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi e la Biblioteca Italiana per i Ciechi “Regina Margherita”, ma anche della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap. Tale partecipazione, congiunta e condivisa, vuole ancor più rafforzare l’obiettivo di ampliare al massimo l’ambito di intervento di questo organismo. Infatti, con questa nuova entità, tutte le istituzioni coinvolte, in particolare UICI e FISH, vogliono offrire un servizio di informazione, consulenza e tutela, mirato a promuovere e difendere più efficacemente i diritti delle persone con disabilità, oltre che a sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica su queste fondamentali tematiche”.- IURA sino ad oggi è stata Agenzia per la tutela dei Diritti delle Persone con Disabilità e come ente giovane, due anni fa, ha avuto lo scopo iniziale di sostenere UICI nel prestare assistenza giuridica sia alle strutture territoriali dell’Unione, sia ai singoli utenti, soci e non soci. Molte le tematiche affrontate: istruzione, con i diritti degli insegnanti non vedenti e degli studenti con problemi visivi; materia condominiale, diritto di accesso, cani-guida ed abbattimento delle barriere architettoniche; obbligazioni e contratti, specialmente il valore della firma del non vedente; nuova normativa sui livelli essenziali di assistenza, nomenclatore tariffario e ambito sanitario; accessibilità, abbattimento delle barriere architettoniche sul luogo di lavoro; adeguamento della postazione di lavoro; abbattimento delle barriere architettoniche in luoghi pubblici e privati; accessibilità in musei e luoghi d’arte ed informazioni generali sulla normativa; agevolazioni fiscali ed economiche, acquisto di veicoli; trasporto pubblico nazionale e locale; ingresso a musei, mostre ed aree archeologiche ecc.; leggi e documenti inerenti i Cani-Guida, principalmente il diritto di accesso.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Il Diritto a portata di mano

Annunci