Riparte il Catania Film Fest, giunto alla sua decima edizione: Catania al centro dell’Europa

COMUNICATO STAMPA

Il Catania Film Fest tornerà in città per la sua decima edizione, riprendendo la sua iniziativa culturale in presenza, dal 28 novembre al 4 dicembre 2021.

Quest’anno, il festival sarà diretto da Cateno Piazza, Laura Luchetti e Emanuele Rauco e prodotto dall’Associazione Culturale “Alfiere Productions” di Daniele Urciuolo, in co-organizzazione con il Comune di Catania, l’Università degli Studi di Catania, con il sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del Programma “Sensi Contemporanei”.

Il festival sarà realizzato inoltre con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti, del Coordinamento Festival del Cinema in Sicilia e con la collaborazione di Trame di Quartiere, IterCulture, Zo Centro Culture Contemporanee, Etna Digital Academy, CinemLive, YouMovie, Artplace e MYmovies.

Come ogni anno, il Catania Film Fest sarà luogo di incontro e confronto per il cinema europeo indipendente, ma anche per la nuova cinematografia delle Nazioni che si affacciano sul “Mare Nostrum” in lingua originale, presentando al pubblico opere prime e seconde, film italiani indipendenti e cortometraggi realizzati da registi esordienti.

Inoltre, il festival dedicherà particolare attenzione alla promozione del Cineturismo e alla formazione di professionisti dell’audiovisivo e studenti di ogni grado, anche quelli delle Scuole di Cinema, Musica, Accademie e Università.

L’obiettivo– dichiara il direttore Cateno Piazza- è valorizzare le eccellenze di giovani e talentuosi professionisti del cinema italiano ed europeo, che sono tanti, in uno spirito di libertà e dialogo. Tanti saranno gli ospiti di questa edizione che, in compagnia di studenti e artisti, renderanno protagonista il cinema indipendente che trova il suo punto di forza nella bellezza della città che lo accoglie”.

Tornare a fare un festival di presenza, incontrare i protagonisti del cinema, ammirarsi e confrontarsi significa tornare a vivere– dichiara inoltre il presidente Daniele Urciuolo- a respirare, ad emozionarsi, a sentire profumi e sapori che non si possono provare a distanza o da dietro un computer. In sintesi, il Festival è un incontro di idee, è passione per il cinema in tutte le sue forme e l’incontro è sempre un arricchimento reciproco, è qualcosa che non potrà morire mai”.

La cerimonia di apertura del Catania Film Fest si terrà giorno 28 novembre presso il Castello Ursino. Il festival si concluderà poi il 4 dicembre al Monastero dei Benedettini. Durante l’evento, avranno luogo le proiezioni e gli incontri presso la Mediateca “Vincenzo Bellini”, gli eventi speciali presso le sedi dell’Accademia di Belle Arti, Trame di Quartiere – Palazzo de Gaetani e lo Zo Centro Culture Contemporanee.

catania film festival

FILM D’APERTURA, PROIEZIONE E INCONTRO – EZIO BOSSO, “LE COSE CHE RESTANO

Presso gli spazi di Zō Centro Culture Contemporanee, la proiezione inizierà alle ore 20.30 e sarà presente il regista Giorgio Verdelli. Le parole del compianto artista svelano un grande uomo dietro un talento eccezionale. Premio Speciale al regista Giorgio Verdelli. Catania Film Fest 10 – fuori concorso-

INFO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI: 328 0246936

Zō centro culture contemporanee, Piazzale Rocco Chinnici, 6 – 95129 – Catania

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci