Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Il Presidente Grasso rifiuta la candidatura in Sicilia

Il Presidente del Senato Grasso scioglie la riserva in merito alla proposta di candidatura alla Presidenza della Regione Sicilia per il centro sinistra; declinando l’invito “Il mio impegno e il mio amore per la Sicilia non smetterà di esprimersi in ogni forma e in ogni sede anche nazionale, ma i miei doveri istituzionali attuali mi impongono di svolgere, finché necessario, il mio ruolo di presidente del Senato”, questa è stata la Sua dichiarazione dopo un incontro con il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando. La decisione di Grasso secondo altre dichiarazioni scaturisce dal non volere abbandonare la seconda più alta carica dello Stato in un momento cruciale per il Paese visto l’avvicinarsi della Legge finanziaria e la riforma elettorale, per ora naufragata ma che comunque da fare urgentemente visto la scadenza della legislatura. Grasso comunque aveva messo come condizione irrinunciabile l’assoluta trasparenza delle liste di tutti i partiti in coalizione, ora però per il centro sinistra si aprono di nuovo le manovre per decidere il prossimo candidato, che finora hanno visto solo il nome del Presidente uscente Crocetta deciso più che mani a ricandidarsi, nonostante la sua presidenza non sia stata delle migliori caricata come non mai di polemiche e guerriglia interna. Ci si chiede se il centro sinistra aveva un piano B?

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci