Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Popupmarket alla Pescheria, un grande successo

Sabato 2 e 3 maggio si è svolto l’evento POPUPMARKET edizione Fruits. Un appuntamento di culto per gli appassionati del genere, curiosi e turisti. Location insolita e suggestiva, a due passi dal Duomo, la piazza del mercato storico della Pescheria. Appuntamento imperdibile per i cultori del vintage, gli amanti dell’handmade che in quest’ultima edizione ha totalizzato più di 7000 presenze. Design, riciclo creativo, moda, arte, musica trovano espressione nelle opere e nelle creazioni di artisti e artigiani provenienti da tutta la Sicilia, che presentano al pubblico la ricercatezza, l’originalità di piccoli e grandi oggetti in un vero e proprio market – l’unico nel sud Italia, che vanta il supporto di DaWanda, la più grande piattaforma dedicata all’handmade in Europa – che ha ospitato oltre quindici dj che si sono alternati nel corso del weekend.
Con il patrocinio del Comune di Catania, il POPUPMARKET ancora una volta ha avuto l’opportunità di mostrare luoghi magici di una città ricca di arte ma sotto una luce differente. Con la consueta contaminazione tra vari linguaggi artistici, dall’arte al design, dalla musica alla creatività.
E i creativi al POPUPMARKET sono stati tanti. Oltre quaranta espositori, una collettiva di fotografia e un’istallazione. E ancora, food, beverage, design, handmade, oggettistica, riciclo creativo, accessori e curiosità di ogni genere realizzati dai migliori makers siciliani, vintage di qualità.
Tra gli espositori nomi più o meno conosciuti della scena handmade siciliana.
Tra gli artisti in mostra invece all’interno della sezione #popupart, gestita da Daniele Spitaleri, Valeria Laudani, Lucio La Rocca e Sergio Fichera (soci ACAF) con una collettiva di fotografia dal nome: “Passiannu pi Catania”, oltre ad un’istallazione a cura di Flavia Finocchiaro.
Non è mancata come di consueto, una parte dedicata al sociale come la presenza dell’Aipd – associazione nazionale persone down – di Catania che ha allestito uno stand informativo e di raccolta fondi, e la presenza dell’associazione Teg4friends onlus, la quale si occupa di dare in adozione cani ancora senza un padrone.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci