Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT83L0538726201000047571528 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

PLURIPREGIUDICATO INDAGATO IN STATO DI LIBERTÀ PER VIOLENZA E MINACCIA

Nella giornata di oggi, personale del Commissariato Borgo Ognina ha indagato in stato di libertà un uomo di anni 34, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, perché responsabile del delitto di violenza e minaccia nei confronti di un infermiere in turno al triage del pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l’uomo si sarebbe presentato al Triage con la figlia in codice verde, scavalcando la fila dove vi erano altri utenti che attendevano il turno per essere visitati al pronto soccorso, pretendendo di essere agevolato solo perché la bimba si trovava in altra sala del medesimo ospedale.

 

 

 

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci