Pinocchio: torna al cinema la fiaba italiana di Collodi.

Dal 19 dicembre scorso il film di Matteo Garrone, Pinocchio è ufficialmente in proiezione nelle sale cinematografiche di tutta Italia. Il successo annunciato di un classico nato nel 1883 dalla penna di Carlo Collodi, è piacevolmente scontato. Chi di noi non ha mai sentito dire dai nostri genitori :-“se dici le bugie il naso ti diventa lungo come quello di Pinocchio ed io mi accorgo che stai mentendo!” – La storia drammatica ma a lieto fine di questo burattino, ha accompagnato l’infanzia dei nostri bis nonni arrivando alla generazione dei nostri figli che oggi vogliono andare a vedere il film. Un cast importare a cominciare da Roberto Benigni nei panni di Geppetto, Gigi Proietti interpreta Mangiafuoco. Il gatto è interpretato da Rocco Papaleo, mentre Massimo Ceccherini, ritornato al grande schermo nei panni della volpe con un “avec un faire et dire” ovvero con un fare e dire toscani unici ed inimitabili come la cadenza dialettale, tipica della sua regione. Bravi i bimbi nelle parti di Pinocchio e Lucignolo: Federico Lelapi(pinocchio) e Alessio Di Domenicantonio(Lucignolo)la simpatica lumaca è l’attrice Maria Pia Timo, mentre le due fate turchine sono interpretate dalla piccola Alida Baldari Calabria e da Marine Vacth; il ruolo del grillo parlante, è stato affidato a Davide Marotta. Prodotto dalla Recorded Picture Company e distribuito da 01 Distribution per conto di Rai Cinema. Un momento, anzi una visione dedicata a tutta la famiglia in questo periodo natalizio.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci