Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Paragone candida ITALEXIT in Sicilia

Giuseppe Indorato, coordinatore provinciale Italexit per Catania, in una nota comunica che, domani Venerdì 26 Agosto alle ore 15,00, presso il PLAZA HOTEL sito in viale Ruggero di Lauria n. 43 (lungomare Ognina), si terrà la conferenza stampa di presentazione dei candidati ITALEXIT – PER L’ITALIA CON PARAGONE alle elezioni politiche del 25 Settembre p.v..
Saranno presenti il *Senatore Gianluigi Paragone* insieme ai quadri dirigenti nazionali e regionali reggenti Sen. Mario Michele Giarrusso, Giuseppe Sottile, Luigi Savoca e Beppe De Santis.
La presenza di ITALEXIT in questa tornata elettorale – afferma il direttivo Provinciale di Catania – certifica il tradimento perpetrato dai partiti e dalla politica italiana nei confronti del Popolo e segna la linea di demarcazione tra il fallimento di un’economia liberista e globalista e un nuovo modello socio-economico che intende riportare l’uomo al centro di tutte le politiche. Basta con lo sfruttamento dei lavoratori costretti a salari da fame e pensioni indegne “.
L’incontro è aperto ad attivisti e simpatizzanti.”
Chi pensava di fermarci obbligandoci a raccogliere in pieno agosto, in una manciata di giorni, le firme per partecipare alle elezioni si è sbagliato di grosso. Ho l’orgoglio di annunciare che ItalExit ce l’ha fatta: saremo presenti alle prossime politiche su tutto il territorio nazionale”, aveva annunciato appena qualche giorno fa, Gianluigi Paragone, orgoglioso del lavoro svolto dai suoi collaboratori e da coloro che lo sostengono. Ha ringraziato tutti ed espresso gratitudine ai cittadini che si sono recati ai banchetti per votare: “Abbiamo compiuto un’impresa straordinaria! In molti pensavano che non ce l’avremmo fatta e invece grazie all’impegno dei nostri coordinatori, dei responsabili, degli attivisti e di tanti fantastici volontari, oggi possiamo festeggiare il traguardo raggiunto. Ma il pensiero più sentito voglio rivolgerlo a tutte le persone che si sono recate nelle nostre sedi, che hanno sottratto del tempo alle proprie vacanze per firmare le nostre liste. E’ stata una festa di democrazia, una dimostrazione d’affetto e di entusiasmo che è andata oltre a ogni previsione e per la quale non potrò mai ringraziare a sufficienza i nostri sostenitori.” – spiega il senatore. Paragone lancia la sfida ai partiti e il suo messaggio agli italiani: “Grazie a loro siamo ancora più determinati, daremo battaglia ogni giorno per scardinare un sistema di potere che negli ultimi trent’anni ha trascinato l’Italia e gli italiani in un baratro di povertà e di marginalità. L’Italia merita di meglio, ItalExit c’è.” 

Il 24 agosto, dunque, sulla sezione Elezione trasparenti del Ministero dell’Interno, è stato pubblicato il programma di Italexit, il partito che si definisce “antisistema”, fondato nel 2020 – si ribadisce – da Gianluigi Paragone, ex senatore del Movimento 5 stelle e giornalista che si presenterà alle elezioni del 25 settembre con la lista “Italexit-per l’Italia con Paragone”. Il testo è lungo 122 pagine e nel preambolo sono proposti, tra le altre cose, il «no a qualsiasi forma di controllo e di limitazione sociale», come il green pass e l’obbligo vaccinale, la creazione di una commissione di inchiesta sulla pandemia di Covid-19, il no all’invio di armi all’Ucraina e alle sanzioni contro la Russia, l’uscita dell’Italia dall’Unione europea e dall’euro, e la «piena occupazione».

La competizione per le elezioni del 25 settembre adesso si fa sempre più accesa.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci