Niscemi dice si a Catania

Niscemi ha detto sì a Catania.  Il consiglio comunale con 12 voti favorevoli e 8 contrari si è finalmente espresso, in maniera positiva, all’adesione di Niscemi alla città Metropolitana di Catania. La decisione è giunta al culmine di una lunga ed estenuante seduta e da due rinvii precedenti, in virtù del fatto le forze politiche non avevano prima trovato convergenza per pronunciarsi sulla storica decisione.

Una polemica , per certi versi immotivata, dato che, con il referendum confermativo del 21 settembre 2014 –- ritenuto valido dalla Regione Siciliana- si chiedeva ai niscemesi se volessero lasciare il Libero Consorzio di Caltanissetta per aderire al Libero consorzio di Catania. Ben duemila e 426 cittadini  hanno risposto sì. Solo 91 hanno votato per Caltanissetta.

Appare  singolare, inoltre, che 16 consiglieri comunali avevano già votato in direzione della secessione dalla provincia nissena e al contrario nei mesi scorsi si temeva di non raggiungere la maggioranza dei consensi. I niscemesi, alla fine,  hanno detto con grande chiarezza di voler lasciare Caltanissetta che da oggi, dopo Gela, perde anche Niscemi.

guestauthor Autore
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci