Milva la pantera di Goro, è morta.

Con un comunicato stampa da parte della figlia, ieri a 81 anni è morta un pezzo di storia della canzone italiana, Milva. Nata a Goro provincia di Ravenna nel 1939, cominciò la sua carriera artistica negli anni sessanta, collezionando successo dopo successo. Artista completa, seppe affrontare il teatro con preparazione raffinata, Giorgio Strehler, fondatore del Piccolo Teatro di Milano, Enzo Jannacci, furono solo alcuni dei nomi di eccezionali artisti che collaborarono con lei ed Ornella Vanoni da qui cominciò un sodalizio di canzoni in dialetto lombardo “della mala” ovvero un genere di musica popolare che si può eguagliare alle canzoni di protesta sociale molto in voga in quegli anni. La sua chioma rossa faceva da cornice alle sue interpretazioni, il palcoscenico da oggi sarà più vuoto che mai. 173 album registrati, collaborò con Franco Battiati e Astor Piazzolla. Famosa anche all’estero la nostra pantera di Goro, ebbe soddisfazioni professionali in Francia ed in Germania. Una personalità controcorrente per gli anni del cambiamento socio-economico italiano, premi ed onorificenze non le mancarono. Osannata dalla critica e dal suo pubblico. Omaggio ad un’artista con la A maiuscola. R.I.P.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci