Matteo Salvini continua a erodere l’autonomia dei Sindaci

Matteo Salvini da Ministro dell’Interno continua a creare dissapori con quelle istituzioni garantite dalla Carta Costituzionale ergendosi a moderno Giulio Cesare, dove con il silenzio assenso degli alleati Grillini cerca, riuscendovi, fino a ora a farsi beffe delle autonomie Costituzionali, prima con la chiusura dei porti ( che poi chiusi non sono) azione di competenza del Ministero alle Infrastrutture non certo dell’Interno , ora togliendo potere ai Sindaci aumentando quello dei Prefetti nelle zone rosse, che sono quelle parti delle città ad alto rischio criminalità.

Semplicemente si permette ai Prefetti di intervenire ogni qualvolta non viene rispettato il decreto sicurezza da parte dei sindaci. Questa circolare sta creando molti malumori nei Sindaci perchè si sentono scavalcati per un’azione che è nelle proprie competenze e che  in più di un’occasione hanno chiesto al ministro dell’Interno di avere maggiore potere per quanto riguarda la propria città. Ma ora la circolare che mette ancora più a rischio l’autonomia del Sindaco con la polemica che è pronta a scoppiare, in pratica ed i segnali ci sono tutti, questo Governo poco alla volta ( ma non tanto ) vuole accentrare a sè ogni funzione del Paese, abrogando le autonomie (tranne ovviamente quelle delle regioni del Nord a guida Leghista) cosa dice il testo della circolare che entrerà in vigore il 31 maggio ; “il prefetto può intervenire con un’ordinanza ogni qualvolta emerga la necessità di un’azione di sistematico disturbo di talune condotte delittuose che destano nella popolazione un crescente allarme sociale. L’obiettivo è quello di smantellare le piazze di spaccio“. “Questi potranno disporre l’allontanamento di persone individuate nei centri urbani caratterizzata da una elevata densità abitativa e sensibili flussi turistici oppure che si caratterizzano di una pluralità di istituti scolastici e universitari, complessi monumentali e culturali, aree verdi ed esercizi ricettivi e commerciali“. Detto cosi sembra una cosa naturale ma perchè dare questo potere ai Prefetti di nomina governativa e toglierlo ai Sindaci eletti democraticamente?

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci