L’Ordine degli ingegneri premia l’innovazione

CATANIA- Si terrà lunedì 13 febbraio 2017 alle ore 15.00, presso l’Aula magna della Didattica di Ingegneria alla Cittadella universitaria, la cerimonia di premiazione del “Premio Tesi di Laurea dell’Ordine degli Ingegneri di Catania”. «Anche in questa edizione – spiega il presidente Santi Maria Cascone – l’ampia partecipazione ci ha permesso di premiare gli argomenti più innovativi trattati dai neolaureati. Dai concetti di bioclimatica ed efficienza energetica all’impiego di materiali innovativi: le tre tesi premiate, una per ogni settore dell’Ingegneria (Civile e Ambientale, Industriale, e dell’Informazione) hanno esplorato le possibili applicazioni delle nuove tecnologie. I lavori sono stati selezionati tra quelli segnalati dalle commissioni di laurea, tutti ottimi progetti sviluppati da brillanti giovani ingegneri: il Consiglio dell’Ordine consegnerà ai vincitori un premio per incentivare le giovani risorse del territorio che si avviano ad affrontare il mondo del lavoro».
Interverranno per i saluti istituzionali, oltre al presidente dell’Ordine Santi Cascone, Enrico Foti e Vincenzo Catania, rispettivamente direttori del Dipartimento di Ingegneria e Architettura e del Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica dell’Università di Catania e il presidente della Fondazione Ingegneri di Catania Mauro Scaccianoce, il quale terrà inoltre una relazione all’interno del panel composto dai docenti dell’Ateneo: Vincenzo Sapienza, Bruno Andò e Rosario Lanzafame. A seguire si terrà la presentazione delle tesi premiate con: Dario Luigi Di Stefano per il lavoro “Archicart-Architettura di cartone” sul tema dell’utilizzo di tecnologie e materiali innovativi; Giusy Emmanuele e la tesi dal titolo “Methodology for the validation and compensation of GPS data for train positioning” sull’innovazione nei progetti di automazione nel settore civile ed industriale; Ludovica Longo e il suo “Progetto per la realizzazione di gasolio biologico tramite transesterificazione di olio esausto” sul tema dei processi innovativi di produzione delle energie rinnovabili.
La cerimonia di premiazione si concluderà con la consegna di quattro menzioni speciali e degli attestati di partecipazione: «Il Premio tesi di laurea è un’iniziativa che nasce in seno alla Commissione giovani e attività aggregative del nostro Ordine – ha sottolineato Cascone – organizzata grazie al lavoro e all’impegno delle consigliere delegate di Ordine e Fondazione Giuliana Saitta e Irene D’Antone».

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci