Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT83L0538726201000047571528 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

La San Silvestro a mare torna in auge!

 

Dopo la celebrativa conferenza stampa di cui si è parlato giorni fa, che già prometteva sensazioni molto positive, la << San Silvestro a mare >> è riuscita ancor meglio delle più rosee aspettative: un clima favorevole intorno ai 20°C (tipico del Dicembre catanese), 150 circa iscritti al via, ed addirittura alcune illustri partecipazioni come il presidente regionale della F.I.N. e assessore allo sport nell’ultima legislatura comunale di Catania Sergio Parisi, l’ex assessore regionale alla sanità Ruggero Razza ed ancor più sorprendente la partecipazione dell’astronauta siciliano Luca Parmitano, che vanta di essere stato il primo italiano al comando della  I.S.S. ( acronimo di Stazione Spaziale Internazionale) in una missione accaduta fra il 2019 ed il 2020; altra nota interessante è la selezione di esperti giudici di gara, fra cui il celebre Antonio Aventaggiato, profondo conoscitore della competizione.

La gara, avvincente e piena di sano agonismo decubertiano, entusiasma un numerosissimo pubblico che aveva sofferto gli scorsi anni la mancanza dell’evento.

Al termine della gara, la dirigenza della Nuoto Catania, società organizzatrice dell’evento ha ringraziato coralmente tutti coloro che hanno collaborato in questi giorni, ad esempio lo sponsor << Funivia dell’Etna >>.

Grazie alle varie categorie, si è potuto premiare molti partecipanti: primo classificato Riccardo Torrisi (giovane pallanuotista della Nuoto Catania), secondo Alessandro Cacia (figlio del plurivincitore Carmelo nel 1985,1987,1988), terzo Diego Platania; nei  master over  40 invece c’è stato il seguente ordine: Francesco Mascali, Roberto Rocca, Giuseppe Grasso; amatori under 50 i premiati sono Giacomo Palazzo, Gianluca Ciolino, Fabrizio Puglisi; amatori over 50 Massimo Cicero, Davide Amantia, Giuseppe Campanella; master under 40 Fabrizio D’Agata, Giovanni Bellina, Antonino Coco. Nei diversabili il podio è stato nel seguente ordine: Rosario Patanè, Angelo Fonte e Aldo Salvatore Gioia; negli under 17 Mattia Urzì, Diego Latino, Giorgio Valenti, nelle donne le prime tre piazzate sono state Marzia Gasparini, Shannon Buckley e Caterina Amara.

Infine è stato consegnato il premio << Tommaso D’Arrigo >> (dirigente pallanuotistico venuto a mancare nel 2014) alla giovane atleta Denise Fresta (4Spa Morgagni).

La novità più importante come preannunciato i giorni scorsi, è stata la presenza dell’associazione << Amici del Garibaldi >>, che ha avuto un’autoemoteca con il consueto scopo di donazione del sangue, attività benefica nell’ambito sanitario..

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci