Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT83L0538726201000047571528 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Invito al neo Assessore Regionale Agricoltura On Luca Sammartino a convocare gli STATI GENERALI della PESCA

Natale Pipitone nella qualità di  Presidente della Federazione Armatori Siciliani della Provincia di Palermo  Organizzazione Sindacale delle PMI del Settore Pesca (Associazione costituita in data 15.07.1991 presente in tutto il territorio della Regione Siciliana), attuale Componente della Commissione Consultiva Regionale della Pesca ha scritto al Presidente della Regione Siciliana On Renato Schifani, all’Assessore Regionale all’Agricoltura e Pesca On Luca Sammartino al fine di chiedere la convocazione degli STATI GENERALI DELLA PESCA,  viste le diverse tematiche che hanno trafitto, e continuano a ferire il comparto della Pesca, generando di fatto il disarmo di diverse Unità di Pesca, che pone a rischio centinaia di posti di
lavoro, con un programmato crollo di molte Attività e Imprese di Pesca, che oltre a soffrire delle diverse problematiche mai risolte e/o scorrettamente attaccate, emerge anche l’irrisolto caro gasolio. e, non ultima, la malvagia gestione operatività nell’impiego dei Fondi Europei, il cui approccio è assente di un vero mirato Piano di Sviluppo del Settore della Pesca, privo di una corretta Pianificazione, Programmazione per l’indirizzo di una corretta Innovazione del Settore, che conceda una progettualità di rilancio del Settore della Pesca e del suo indotto nell’Isola.

La  Federazione Armatori Siciliani 

C H I E D E

• La convocazione urgente di un’Assemblea aperta a tutte le Associazioni di Categoria e del suo indotto, da svolgersi presso una Aula dell’Amministrazione della Regione Siciliana o dell’Assessorato Regionale della Pesca.
• Che la comunicazione venga estesa a tutte le Associazioni di Categoria, anche se non rappresentate nel Consiglio Regionale della Pesca, al fine di consentire una seduta aperta di tutti gli operatori del Settore della Pesca, al fine di redimere l’attuale baratro che colpisce il Settore della Pesca Regionale e Nazionale.
• Di conoscere le motivazioni che comportano ritardi all’invio dei previsti contributi dovuti dal COVID..

La missiva è stata trasmessa a mezzo PEC in data 22-11-2022   e, probabilmente per pura coincidenza in data 23-11-2022  è arrivata la Convocazione della Consulta Regionale della Pesca da svolgersi in data 25-11-2022.

Alle richieste formulate dalla F.A.S.  aderisce anche l’ A.P.M.P. Associazione Pescatori Marittimi Professionali e diverse altre associazioni territoriali.

Pasquale Giorgio Giunta nella qualità di Vice Presidente Nazionale dell’ A.P.M.P.  farà sentire la voce dei lavoratori del mare e chiederà in sede di Consulta Regionale maggiore impegno da parte della Politica Italiana in materia di tutela del comparto in sede europea e adeguamento delle normative di settore.

La Pesca Marittima Professionale svolta nel nostro paese è diversa dalla Pesca Oceanica o dalla Pesca Industriale e, per tali motivi occorre diversificare anche quando si decidono le regole.

Alfio Fabio Micalizzi
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci