Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Invecchiare

di Matteo Licari

Non è facile accettare d’invecchiare. Accettare un corpo diverso, una nuova pelle e le sue rughe.
Occorre guardare andar via la giovinezza senza mortificarla in una nuova età che non le appartiene,
occorre far la pace con il respiro più corto, con la lentezza del recupero della forma dopo gli stravizi.
Prendersi cura delle giunture, delle arterie. Accettare i capelli bianchi all’improvviso che prendono il posto dei grilli per la testa. Bisogna farsi nuovi ed amarsi in una nuova stagione, reinventarsi, continuare ad essere curiosi, ridere e spazzolarsi i denti per farli brillare come se il tempo non fosse passato. Bisogna coltivare l’ironia, ricordarsi di sbagliare strada, scegliere con cura gli altri umani con cui condividere il cammino, allontanarsi dal sé, ritornarci, cantare, canzonare i paurosi e stare nudi con fierezza. Scacciare l’illusione di ridurre la distanza dalla giovinezza. Invecchiare come se si fosse vino, profumando e facendo godere il palato, senza abituarlo agli sbadigli. Bisogna camminare dritti, saper portare le catene, parlare in altre lingue, detestarsi con parsimonia. Non è facile invecchiare, morire è peggio; e ci sono ancora tantissime cose da imparare.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci