Il sindacato USB è solidale con il comitato Scienze Motorie

Indetto dal Comitato Italiano Scienze Motorie, si è svolto un presidio in piazza dell’Università a Catania per protestare contro la chiusura delle palestre imposto dal DPCM. La Federazione Del Sociale USB Catania ha sostenuto questo presidio. Claudia Urzì, Fds: ” Anche oggi siamo stati al fianco di chi è stato costretto dal DPCM a chiudere la propria attività. Se interrompono le attività di ristorazione, se vietano gli spettacoli, se chiudono le palestre, se fermano un pezzo del Paese, il governo deve usare le risorse che ha per permettere alle cittadine e ai cittadini colpiti di vivere. Devono dare i soldi! Li tolgano a chi in questo periodo si è arricchito ancora, perché anche nella pandemia non siamo tutte e tutti sulla stessa barca”.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci