Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Il Presidente Mattarella presto a Catania?

Il sindaco di Catania Enzo Bianco, anche nella sua veste di capo della Delegazione italiana al Comitato delle Regioni dell’Unione europea, è stato ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel corso della lunga udienza al Quirinale, dopo aver illustrato le più recenti attività del Comitato delle Regioni, il sindaco Bianco ha espresso al Presidente Mattarella il desiderio dell’intera Delegazione italiana (24 componenti, tra sindaci e amministratori comunali, presidenti di regione e assemblee regionali, presidenti di provincia) di essere ricevuta al Quirinale per un confronto sulle tematiche dell’Unione Europea che più si riflettono sulla vita degli enti locali e delle regioni italiane.

«Il Presidente Mattarella – ha dichiarato Bianco – si è mostrato molto interessato alla “filosofia” che guida l’attività del Comitato delle Regioni ed in particolare della Delegazione italiana che ho l’onore di guidare: ovvero la necessità di strutturare un’Unione che guardi sempre più a città e regioni, alle comunità che essi rappresentano, e sempre meno agli interessi dei singoli stati».

Il sindaco Bianco ha quindi rivolto un invito al Presidente della Repubblica a visitare la città di Catania.

«Ho illustrato al Presidente i grandi problemi che la città vive, ma anche le azioni che mirano a risolverli, e soprattutto – ha sottolineato il primo cittadino etneo – i progetti complessi che guardano al riscatto e al futuro di questa importante realtà del Sud. Ho avuto modo anche di descrivere lo spirito di squadra che si è creato tra l’Amministrazione comunale e altre fondamentali istituzioni cittadine sul tema della legalità e della lotta alla criminalità organizzata. Gli arresti di 129 malavitosi, operati dalle forze dell’ordine su disposizione della magistratura inquirente catanese, ne sono l’esempio più recente. Dal Presidente Mattarella ho ricevuto un forte incoraggiamento a proseguire con determinazione l’azione intrapresa dalla mia Amministrazione».

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci