Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Il Governo non proprio dei migliori

Non entro nel merito sulla formazione del nuovo Governo , non vedo queste novità della politica italiana, ora abbiamo un Presidente del Consiglio donna, è allora? Nei Paesi civili è una normalità , non faccio però gli auguri, non mi sento di fargliele , non mi piace, non perché non ha le capacità di fare il Capo del Governo , lo spero per tutti oi , non mi piace per le sue esternazioni , per il suo modo di porsi come a dire, io so io e tu non sei un …., non mi piacciono le sue idee sulla famiglia , sui diritti civili, sull’eutanasia, in pratica per il nuovo Presidente del Consiglio si dovrebbe ritornare indietro almeno di 40 anni .
Con la crisi economica e il caro bollette il primo provvedimento che il suo Governo ha fatto è contro i rave party , in linea generale mi trova d’accordo, ma attenzione il testo può essere tranquillamente applicato anche a tutte quelle manifestazioni non autorizzate , anche pacifiche , con più di 50 persone , quindi se i nostri figli minorenni occupano la scuola rischiano almeno 6 anni di carcere , complimenti come inizio non c’è male. Ecco perché non mi piace e non gli faccio gli auguri, però gli Italiani hanno voluto questa destra in maggioranza , “ ma non sono maggioranza nel Paese” ok ma grazie a una sinistra inesistente , litigiosa inconcludente che ha fatto una legge elettorale per suo uso e consumo , questa destra è maggioranza dentro il Parlamento e per pochi seggi non ha la maggioranza assoluta per modificare la Costituzione senza il passaggio referendario.
Il nostro Presidente del Consiglio non mi piace perché predica bene ma razzola male , il Governo doveva essere” il Governo dei Migliori” ma vogliamo mettere in questa categoria anche Nello Musumeci? Si proprio Musumeci il nostro ex presidente della Regione , un ex che solo in Italia può essere premiato dopo i disastri che ha combinato in regione ,la sua coalizione non lo ha voluto ricandidare, capisco che gli debbono dare il contentino di un posto al Senato ,se no dovrebbe vivere di pensione , ma farlo Ministro per il Sud .
La Meloni, che non mi piace, ha preteso di portarselo a Roma non rendendosi conto che i 4 anni di Presidenza alla Regione sono stati disastrosi.
Oggi un Presidente di Regione ,una qualsiasi , deve fare i conti con tre problemi di fondo:
Viabilità, spazzatura, risorse idriche , aggiungerei anche la Sanità ma siccome in Sicilia tra spreghi e altro non ha mai funzionato la tolgo. Ebbene Musumeci non solo non ha mai saputo affrontare questi tre problemi ma con il suo modo arrogante , presuntuoso non ha fatto altro che creandone altri ad esempio i 41 progetti agricoli per il 2021 presentati al Ministero dell’Agricoltura tutti bocciati!!! , prima ha gridato al “COMbLOTTO “ poi ha dato la colpa ai dirigenti della Regione che ha suo dire non sanno fare nulla, come gli altri impiegati della Regione che . a suo dire. sono nulla facenti.
Ma lui che ci stava a fare? non doveva controllare , dirigere , anche il personale?
Sulla viabilità tutti i siciliani vedono come sono le strade interne dove la manutenzione e a carico della regione , le nostre autostrade sempre con cantieri aperti , ci sono tantissimi paesi a vocazione agricola rimasti isolati per frane e interruzioni.
Il problema della spazzatura è sotto gli occhi di tutti, quindi non ne parlo aggiungo solo che Musumeci ha saputo trovare una soluzione bellissima; portare la spazzatura fuori la Sicilia ,pagando ovviamente, in questi giorni sono arrivate le rate della spazzatura maggiorate del 20 % dobbiamo dire “grazie Nello” . Su una cosa non ha sbagliato, questa estate non abbiamo sofferto la sete, ma non perché Musumeci ha riparato le condutture di acqua dove se ne perde almeno il 50% ,ma solo perché all’inizio dell’estate ha fatto una bella piovuta che ha riempito gli invasi , i quali non sono a capienza piena perché mai ripuliti.
Invece si continua a fare perdere l’acqua a mare dei pochi depuratori i quali in alcun zone in estate non riescono a depurare le acque reflue e i liquami finisco a mare , quindi non solo l’acqua depurata che potrebbe essere usata per le campagne si perde , per mancanza di allacciamento con gli invasi ma quelle non depurata finisce anch’essa a mare dove i bagnanti continuano a farsi il bagno, complimenti!! Ma non ho finito vogliamo parlare di Catania e dei danni che la Presidenza Musumeci ha fatto ? ne cito solo due, il complesso ex Ospedale Vittorio Emanuele che era funzionante è stato chiuso e al suo posto si è creato un altro pronto soccorso ex novo presso l’ospedale Garibaldi vecchio, che era in dismissione , quindi si sono spesi soldoni per creare una struttura ospedaliera nuova che però ancora non è attiva quindi tutto il centro di Catania come pronto soccorso dispone di quello sottodimensionato del Garibaldi vecchio .
Tutta la struttura dell’ex Ospedale Vittorio Emanuele doveva diventare campus universitario , ebbene Musumeci appena eletto blocca tutto, dicendo che non se ne fa nulla , ci sono voluti due anni per fargli dire che uso bisognava fare “un museo” ma di cosa ? dopo un anno risponde “dell’Etna” alla faccia della programmazione , tre anni per decidere cosa fare , quando il museo dell’Etna si trova a Nicolosi e non sempre è aperto per mancanza del personale , poi in una struttura enorme come l’ex Vittorio Emanuele fare un museo mi sembra eccessivo , nel frattempo tutta l’economia della zona langue , quasi tutti i negozi hanno chiuso Grazie Musumeci dovremmo dire.
Ma l’ultimo regalo che Musumeci ha fatto alla città di Catania è l’abbattimento della parte nuova dell’ex ospedale Santa Marta , costruita negl’anni 60 che copriva la bellissima villa del 700 utilizzata anch’essa come padiglione ospedaliero , in effetti era un obbrobrio anche perché era stato vandalizzato dopo la chiusura è copriva appunto questa bella villa. Quindi ha fatto bene ? non proprio!, dopo l’abbattimento eseguito a tempi di record con tanto di ispezione , e foto ricordo di Musumeci ,

Exif_JPEG_420
tutto si è bloccato, non essendoci nè il progetto esecutivo nè tantomeno i soldi, i lavori non sono proseguiti , lo spiazzo che è stato recintato è diventato ricettacolo di monezza , basta un po’ di vento e il varco di accesso cade e si apre , la villa che dovrebbe diventare sede della sovraintendenza è rimasta alla mercè delle intemperie , forse anche luogo di villeggiatura dei senza tetto è Musumeci se né andato dato a Roma .
Detto ciò ecco perché non mi pice il Presidente del Consiglio perché scambia la meritocrazia con lo scambio ai propri fedeli .

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci