Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

I Quartetti di Mozart per flauto ed archi arrivano a Paternò, direttore artistico Mario Spinnicchia

Per la stagione concertistica organizzata dall’Associazione Anfiteatro saliranno sul palco per eseguire quelle che sono considerate tra le più particolari composizioni del maestro di Salisburgo, il flautista Domenico Testaì e il Quartetto Katanè

 Il concerto “I Quartetti di Mozart per flauto ed archi” è il prossimo appuntamento della  stagione concertistica organizzata dall’Associazione Anfiteatro di cui è direttore artistico Mario Spinnicchia: appuntamento mercoledì 8 dicembre alle ore 19.30 nella Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria di Paternò dove saranno eseguiti il Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv 285 in re Maggiore; il Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv. Anh. 171 in Do Maggiore; il Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv 298 in la Maggiore e il Quartetto K. 370 in Sol maggiore per flauto, violino, viola e violoncello.
Sul palco ad eseguire quelle che sono considerate tra le più particolari composizioni del maestro di Salisburgo, il flautista
Domenico Testaì con tre elementi del Quartetto Katanè: il violinista Dario Militano, la violista Clelia Lavenia e il violoncellista Giulio Nicolosi.
Nell’arco della vasta e cospicua opera mozartiana i Quartetti con uno strumento a fiato (flauto o oboe) occupano un posto rilevante, in quanto non si distaccano da quello stile generico di musica di intrattenimento di gusto tipicamente settecentesco.
Sotto il profilo estetico la musica dei Quartetti per flauto ed archi risente fortemente dello stile galante, ma si incomincia già ad intravedere un importante mutamento nel pensiero compositivo di Mozart: è qui che la freschezza della vena melodica incomincia ad intrecciarsi sapientemente con la condotta delle parti, facendo presagire uno stile più maturo, sempre elegante e raffinato ma meno convenzionale, che si distanzia piano  piano dall’imperante Rococò.
Simone Testaì, flautista catanese, è vincitore di numerosi concorsi di musica da camera e da solista, svolge attività cameristica in duo, trio e quartetto. Ha all’attivo collaborazioni con il teatro Vittorio Emanuele di Messina e con l’Orchestra Stesigoros, con la Filarmonica Belliniana con la Kore di Enna, nonché con l’Orchestra Filarmonica San Nicolò di Mascalucia, con l’Orchestra Euromediterranea e l’Orchestra “Jupiter” di Meda. Attualmente ricopre il ruolo di primo flauto nell’Orchestra Sinfonica Belliniana diretta da Antonino Manuli e nell’Orchestra Mediterranea. E’ docente di ruolo presso la scuola “Amari Da Vinci” di Scordia ed è risultato idoneo per la banda della Polizia di Stato.
Il Quartetto Katàne nasce a Catania nel 2018 per approfondire il repertorio quartettistico sotto la guida del Maestro Gaetano Adorno. La formazione vanta la singolare unione tra l’esperienza musicale del “Sistema” Venezuelano del maestro José Antonio Abreu e quella di antica tradizione Italiana. Composto da Ricardo Urbina e Dario Militano (violini) Clelia Lavenia (viola) e Giulio Nicolosi (violoncello) nel 2018 ha vinto il primo premio assoluto del Concorso Internazionale “Città di Siracusa” ed è stato selezionato da  “Le Dimore del Quartetto”, la rete che valorizza i giovani quartetti d’archi e il patrimonio culturale europeo.

PROGRAMMA
W.A. Mozart. Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv 285 in re Maggiore
Allegro, adagio, rondò

W.A. Mozart. Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv. Anh. 171 in Do Maggiore
Allegro, tema e variazioni

W.A. Mozart. Quartetto per flauto, violino, viola e cello Kv 298 in la Maggiore

Tema e variazioni, minuetto, rondò

W.A. Mozart Quartetto K. 370 in Sol maggiore per Flauto, Violino, Viola e Violoncello

Allegro, adagio, rondò

INFORMAZIONI

“Musica a Santa Caterina – Stagione concertistica 2021”
Paternò (Ct), Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria

Via Santa Caterina, 25

 

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci