FIMAA Catania: organizzato corso anti riciclaggio

Ricordare le norme anti riciclaggio, illustrare le ultime novità legislative e i conseguenti aggiornamenti. Questi gli interessanti argomenti del corso di aggiornamento organizzato dalla FIMAA Catania e rivolto agli agenti immobiliari. Tenuto dal dott. Antonino Barberi, fiscalista CONFCOMMERCIO, il corso ha chiarito alcuni aspetti innovativi che negli anni si sono aggiunti alla legge principale. <<Il D.Lgs. 21 novembre 2007, che impone anche gli agenti immobiliari di tenere i registri dell’antiriciclaggio e riconoscimento della clientela, è ancora sprovvisto di un regolamento – spiega Nino Nicolosi, presidente regionale FIMAA Confcommercio – pertanto siamo costretti a trovare la migliore interpretazione per evitare di incorrere nelle sanzioni amministrative previste dalla legge. Lo Stato ci obbliga a riconoscere, inquadrare e registrare tutte le operazioni che hanno uno sfondo economico superiore ai 15mila euro, ciò comporta tutta una serie di adempimenti ai quali l’agente immobiliare deve assolvere>>. La Confcommercio intanto ricorda che nonostante i controlli da parte delle banche, che registrano il prelievo delle somme di denaro che i clienti adoperano per gli acquisti immobiliari; nonostante le certificazioni dei notai, che hanno la stessa funzione in sede di atto pubblico; l’agente immobiliare ha una grande responsabilità: dopo una adeguata verifica dell’acquirente, intuire, dando dei punteggi al cliente che si avvicina all’agenzia, la sua capacità economica e qual è la fonte reddituale.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci