Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Catania Shamar Massage

Succede spesso che non si conoscano i tesori nascosti in casa propria. Mi viene da ricordare pertanto la storia di un antico Midrash (tradizione orale ebraica), che racconta di un ebreo di un villaggio ai confini della Bohemia che una notte sognò di un grande tesoro nascosto sotto il ponte di Praga e affrontò un lungo viaggio a piedi per raggiungerlo. Finalmente a destinazione, e dopo essersi messo a scavare, al povero ebreo un gendarme chiese cosa vi stesse facendo, ricordandogli l’azione proibita, e riferendogli al contempo la strana coincidenza con un suo simile sogno. Anche lui aveva sognato di un grande tesoro, però in casa di un ebreo ai confini della Bohemia. All’ebreo bastò udire quelle parole per pensare subito di tornare indietro ed ecco che, sotto il caminetto di casa sua, rinvenne un grande tesoro, che altri per lui aveva sognato, e il caso aveva voluto che i sogni di due persone si inontrassero.
La morale è che spesso succede che non si è a conoscenza dei tesori nascosti in casa propria. È stato così per me, a Catania, dove pochi giorni fa sono giunta dalla Croazia, per la seconda volta. La mia prima visita a Catania era avvenuta due anni fa quando vi ero arrivata da Napoli, dove risiedo e lavoro, per tenere una conferenza sulla donna nell’ebraismo. Nella bellissima cornice del Castello Ursino conobbi allora Claudio Samuele Schillaci in quanto Presidente dell’Associazione Culturale “Shamar Vision”, la quale promuove un’attività editoriale e due testate giornalistiche: Katanews e, da poco, Metro CT.
È stato, però, solo ora che la sottoscritta ha scoperto nella persona di Samuele Schillaci una creatura poliedrica, uno studioso di storia delle religioni, un ottimo organizzatore di importanti conferenze ed eventi culturali sulla pace nel mondo e sulla medicina forense, un musicista e danzatore con partecipazioni ai prestigiosi festival di tradizioni orientali in primis in Spagna (Grandada, Madrid, Salamanca, Bilbao Santander) con anche un eccellente curriculum di operatore nel campo del benessere in patria e all’estero (Taormina, Lecce, Nizza, Israele). Un vissuto, quello di Schillaci, multiforme, variegato e interessantissimo, che lo vede a vent’anni nelle vesti di un impiegato di banca in qualità di Vice Capo Ufficio – Tesoriere Enti Statali, e prima ancora a Bologna in quelle di esperto operatore di desktop pubblishing presso una rinomata casa editrice, o in quelle di falegname presso i cantieri navali a Sestri Levante, o di cuoco presso esercizi ristorativi ad indirizzo macrobiotico e vegetariano, e via via anche come pastore di ovini e stalliere di cavalli e asini in strutture agricole in Israele. Ottima conoscenza dello spagnolo e buona conoscenza dell’inglese, dell’aramaico e dell’ebraico. Una formazione, quella di Schillaci, tra le migliori e le più qualificate nel campo del settore wellness (benessere) e dei massaggi a indirizzo olistico, bio naturale e a quello indiano come tantra massage o yunjana yoga o kundalini yoga, di cui è stato anche titolare di corsi formativi con certificato di Personal Trainer.
Tutto questo di Claudio Samuele Schillaci l’ho saputo dopo che avevo deciso, causa lunghi e faticosi viaggi all’estero, di sottopormi a uno Shamar Massage, nome dato da Schillaci ad una sua invenzione di massaggio che rivisita i trattamenti terapeutici di varie tradizioni orientali, con un timbro particolare: un approccio al corpo umano con il massimo rispetto di ogni sua minima parte, a cui si aggiunge anche un lieve ma profondo lavoro sulla sfera spirituale, con il tocco di un rituale, che si propana in un’aura di sacralità che rilascia un totale beneficio psicofisico. Un trattamento che, in poche parole, mi ha restituito alla vitalità della vita. Mai prima avevo sperimentato un esito tanto salutare e salvifico. Mai prima avevo sperimentato un lavoro sul ricomporsi di parti del corpo con tanta professionalità e delicata personalizzazione al contempo. Mai prima avevo sperimentato un esito di distensione per ogni segmento trattato al livello fisico, a cui in contemporanea si infonde il soffio di benessere anche al corpo interiore spirituale e psichico.
Veramente vale la pena recarsi a Catania anche dall’estero per un massaggio speciale quale è lo Shamar Massage praticato come suo brevetto assoluto da Claudio Samuele Schillaci. A chi non ci crede, posso fornire maggiori informazioni e approfondimenti. A chi mi crede rimane l’opzione di sperimentarli mettendosi nelle mani del taumaturgo Shillaci, come quelli ormai dimenticati da tempo, che Catania ha fortuna di avere in quest’oggi.

guestauthor Autore
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci