Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT67I3253203200006571018225 intestato a “Micalizzi Alfio Fabio” C/o Federazione Armatori Siciliani costituita con atto pubblico in data 15-07-1991. Causale “contributo volontario”.

CATANIA CAPITALE DI ARTI MARZIALI: 13/15 OTTOBRE – EUROPEAN OPEN CUP FOR CHILDREN & XII° CAMPIONATO EUROPEO WKC.

COMUNICATO STAMPA – 2 ottobre 2023

Il PalaCatania ospita la tre giorni di gare dagli U13 ai Master: 15 nazioni presenti dell’area Europa della WKC

Le arti marziali protagoniste al PalaCatania nel doppio appuntamento dell’European Open Cup 2023 for Children riservato ad atleti Under 13 (nei giorni 13 e 14 ottobre), e del XII° Campionato Europeo WKC, riservato alle categorie Cadetti, Junior, Senior e Master, che si terrà dal 14 al 15 ottobre prossimi.

Un grande evento sportivo promosso dalla Federazione Italiana Arti Marziali (FIAM), in collaborazione con Associazione Centri sportivi italiani (ACSI) che vedranno la presenza di almeno 15 nazioni aderenti all’area Europa della WKC: Azerbaijan, Bosnia Erzegovina, Germania, Irlanda, Irlanda del Nord; Kazakistan, Macedonia, Montenegro, Polonia, Romania; Scozia; Slovacchia, Slovenia, Ucraina, e l’Italia “padrona di casa”.

Attese oltre 700 persone, tra atleti, coach, accompagnatori, responsabili federali, famiglie e sostenitori.

“È nota la passione con cui Catania abbraccia il mondo dello sport, ed è onorata di ospitare questo doppio campionato – ha dichiarato Enrico Trantino, sindaco del Comune di Catania. L’evento internazionale è un’opportunità per promuovere i valori educativi e socializzanti dello sport, soprattutto per i giovani. Siamo determinati a mettere in primo piano questi principi nella promozione del karate e dello sport in generale”.

“Catania è città dalla grande tradizione sportiva – ha evidenziato Sergio Parisi, assessore allo Sport del Comune di Catania. Questo evento internazionale rappresenta senz’altro un’occasione per rilanciare un circuito di eventi dedicato anche ai bambini e ai ragazzi, che darà maggiore risalto agli aspetti socializzanti dello sport e del karate in particolare, pilastri educativi che devono essere sempre messi al primo posto nella promozione di questa disciplina sportiva”.

NEL VIVO DELLA DOPPIA COMPETIZIONE:
L’European Open Cup (EOC) è una gara internazionale riservata agli atleti dai 6 ai 13 anni che partecipano alle prove individuali maschili e femminili, e in quelle a squadre di ‘Kata’ (le forme) e di ‘Kumite’ (il combattimento protetto). La denominazione della gara implica la partecipazione di giovanissimi atleti provenienti da nazioni extra europee, oltre a un folto numero di italiani rappresentativi delle varie regioni.
Parteciperanno circa 400 Under 13 provenienti non solo dalla Sicilia e da numerose regioni italiane, ma anche dall’estero.
Il XII° Championship Europeo WKC è riservato ad atleti italiani e alle rappresentative straniere, con titoli continentali in palio nelle diverse specialità previste, maschili e femminili, di età compresa dai 14 ai 60 anni.
L’organizzazione internazionale di riferimento per entrambi i campionati, ma soprattutto per il Championship Europeo, è la World Karate Confederation (W.K.C.), che raccoglie tutte le Federazioni nazionali del mondo che non intendono svolgere attività nei circuiti consueti e che spesso si riconoscono invece, nei valori più tradizionali della disciplina.
Un’organizzazione inserita all’interno della The Association For International Sport for All (T.A.F.I.S.A.) e riconosciuta dal C.I.O (Comitato Internazionale Olimpico).

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci