Calatino: si punta allo sviluppo industriale

Caltagirone – Il Sistema locale del lavoro di Caltagirone, che racchiude i Comuni di Caltagirone, Mirabella Imbaccari e San Michele di Ganzaria, rientra fra quelli (anche Gela, Mazzarino, Vittoria, Riesi, Caltanissetta e Piazza Armerina) ricompresi nell’area di crisi di Gela, interessata dal progetto di riconversione e riqualificazione industriale in fase di elaborazione da parte di Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del ministero dell’Economia. Un incontro sull’argomento, svoltosi nell’ex consorzio Asi di Gela, ha visto la partecipazione dell’assessore comunale alle Attività produttive, Francesco Caristia, che ha sottolineato le positive ricadute che possono aversi per il nostro territorio. Invitalia ha promosso una serie di manifestazioni d’interesse a investire, con l’obiettivo di definire i fabbisogni di sviluppo dell’area. Le manifestazioni (che devono pervenire entro le 12 del 15 marzo) devono riguardare iniziative imprenditoriali da localizzare nell’area di crisi, finalizzate alla realizzazione di programmi di investimento e connessi programmi occupazionali.

 

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci