Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Blitz nell’ex raffineria di viale Africa

Blitz dei Vigili urbani nell'ex raffineria di viale Africa dove nei giorni scorsi è scoppiato un incendio. Trovati tra le macerie pericolanti due extracomunitari che vi avevano ricavati i loro alloggi notturni. Alle prime luci dell'alba di martedì, agenti della Polizia Municipale della sezione di Polizia Giudiziaria, su direttive sindaco Enzo Bianco e del vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Marco Consoli, coordinati dal Comandante del Corpo Pietro Belfiore, hanno eseguito un'attività di controllo finalizzata alla sicurezza, all'interno della struttura Comunale del viale Africa n°37 (adiacente ex palazzo delle poste). Nonostante l'incendio del 3 agosto scorso, che ha distrutto gran parte della struttura rendendola ormai pericolante, all'interno della stessa sono stati individuate due persone che utilizzavano i locali per dormire. I due, extracomunitari, sono stati accompagnati presso gli uffici della sezione Polizia Giudiziaria per gli accertamenti sulla persona e sulla loro posizione di dimora nello stato Italiano. Per entrambi si è proceduto al foto-segnalamento dal quale si sono apprese le loro identità: il primo è risultato essere di nazionalità del Gambia, risultava con regolare permesso di soggiorno; il secondo di nazionalità marocchina, per sua posizione non regolare si è proceduto all'iter del decreto di espulsione.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci