Bianco conferisce cittadinanza onoraria a Maurice Aymard

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha conferito la cittadinanza onoraria di Catania al prof. Maurice Aymard, storico francese che ha dedicato alla Sicilia e in particolare alla città etnea, una considerevole parte delle sue ricerche e delle sue pubblicazioni anche grazie alla collaborazione scientifica e all’amicizia con il prof. Giuseppe Giarrizzo, per trent’anni preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania e recentemente scomparso.
«L’idea – ha spiegato Bianco – della cittadinanza onoraria al prof. Aymard era venuta proprio al prof. Giarrizzo che me ne aveva parlato nei mesi scorsi. Sono stato felice di accoglierla in segno di stima e di gratitudine da parte di Catania anche nei confronti del compianto storico etneo che con il prof. Aymard ha curato alcune tra le opere più significative del recente processo di rinnovamento storiografico degli studi sulla Sicilia».
La decisione è stata presa, come si legge nell’atto formale firmato dal Sindaco, vista l’indubbia ed eccezionale levatura culturale e civile del prof. Maurice Aymard “per aver instaurato con Catania e con le sue istituzioni universitarie un pluridecennale proficuo rapporto di collaborazione che ha dato lustro e nuova visibilità internazionale alla Città e alla sua Università”.
Il prof. Aymard, specialista di Storia economica e sociale e autore di numerose pubblicazioni sul Mediterraneo e sull’Italia, ha co-diretto con Perry Anderson, Paul Bairoch, Walter Barberis e Carlo Ginzburg due “Storie dell’Europa” per Einaudi, e la “Storia economica dell’Italia in età moderna” (Einaudi 1991). Sempre per Einaudi nel 1985 ha curato con Giuseppe Giarrizzo il volume “La Sicilia” per la collana della Storia d’Italia, Le regioni dall’Unità a oggi. Tra il 2007 e il 2012 è stato coautore, sempre con il prof. Giarrizzo, di quattro importanti volumi di una collana sulla Storia di Catania dalle origini ai nostri giorni. Per questa sua attività scientifica, nel 1999 al prof. Aymard è stata conferita la laurea honoris causa in Lettere e Filosofia nell’Università di Catania.
Aymard, nato a Tolosa nel 1936, è stato allievo di Fernand Braudel formandosi nell’Ecole Normale Supérieure della Sorbona. Ha condotto le sue ricerche a Venezia, Palermo e Madrid. E’ stato docente dell’Università di Napoli, direttore della sezione Storia moderna e contemporanea nell’Ecole Francaise di Roma e infine direttore dell’Ecole des Hautes Etudes in Scienze sociali di Parigi. Aymard è stato inoltre presidente della prestigiosa Maison des Sciences de l’Homme di Parigi, ed è dottore honoris causa dell’Accademia Russa delle Scienze a Mosca e dell’Università di Macerata.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci