Batti 5 e Qua la zampa!

La falsa notizia relativa alla diceria che gli animali domestici possano essere vettori del corona virus, è stata completamente sfatata. Gli organi professionali competenti, ovvero medici e dottori veterinari, hanno spiegato che tutto è cominciato con la notizia non fake di un cane di Hong Kong che avrebbe manifestato i sintomi da covid 19; da quel momento, è scattato l’allarme e la paura ingiustificata della presunta trasmissione della malattia, da parte degli animali domestici. Innanzitutto bisogna sottolineare, che il vettore del corona virus secondo OMS mondiale, è da attribuire ai pipistrelli, in quanto in parti delle Cina vi è l’usanza di cibarsi di tale animale. Senza sentirci schifati o scandalizzati da questo poichè si tratta solo, di retaggio culturale relativo al consumo di particolari “cibi” in Oriente. Quindi i poveri cani ed i poveri gattini, sono eventuali vittime a rischio di contagio come noi uomini lo siamo, per questo virus. Dare la colpa ai nostri fedeli amici a 4 zampe, è stato inappropriato ed anche esagerato, si sa nei social viene tutto amplificato, e spesso frainteso, ma a farne le spese non devono essere sempre i nostri animali domestici a cui siamo affezionati. Siamo felici che il fatto si sia spento da se e con la professionalità dei veterinari.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento