Auguri Famosi a Quattro Zampe!

L’amore per gli animali è l’amore per le creature. Questo concetto è passato negli atteggiamenti di ogni genere di persona, si è soffermato nelle lacrime di personaggi famosi che hanno decantato l’insostituibile compagnia di queste creature mute con gli occhi pieni di significati; che hanno pianto con infinita tristezza la loro scomparsa; che hanno recitato preghiere indimenticabili. E’ stato coraggiosamente proposto da ben due Papi che hanno parlato di “Anima e di Paradiso”.

I nostri presepi sono pieni di animali, sovente sproporzionati rispetto ai pastori, ma messi lì a ricordare che alla luce della stella cometa, c’erano pure loro ad attendere il Natale. Insomma, più di duemila anni fà, un uomo straordinario giunse sulla Terra e ad attenderlo non c’erano nobili o ricchi borghesi, ma un popolo di “ultimi”, di semplici e d’innocenti.

Oggi, personaggi della televisione, del cinema, del teatro, della stampa, della cultura, i cui volti sono noti ed amati, hanno accettato di buon grado l’invito a cominciare il nuovo anno con un augurio corale, in cui alla voce dell’uomo si affianca lo sguardo amorevole del compagno a quattro zampe. Ecco le loro dediche e i loro auguri:

Ileana Rigano (Attrice)

<<Basta uno sguardo della mia Bimba, ché mi rassereno, una carezza…le sue fusa mi scaldano il cuore; dolce compagnia dei miei giorni>>

Francesco Foti (Attore)

<<A sinistra Diciassette (Dicia, per gli amici), a destra, col collare rosso, Martin (detto anche Cavalier Zampetti) che mi ha lasciato quest’anno dopo quasi 14 anni di vita insieme. Due trovatelli che, a distanza di 12 anni, ho avuto la fortuna di trovare. Perché se è vero che ancora oggi io continuo a dire che non posso tenere un cane con la vita che faccio, sempre in giro, senza orari… è altrettanto vero che non potrei farne a meno. Se solo tutti noi riuscissimo a regalare anche solo un decimo dell’amore incondizionato che ci danno questi bambini pelosi a quattro zampe, sarebbe un mondo decisamente migliore. Con la speranza che per tanti uomini in difficoltà possa essere una vita meno da cani e per tanti cani più da uomini, mando  a tutti, bipedi e quadrupedi, i miei auguri per il nuovo anno, che son 365 giorni, incluso il prossimo Natale!>>

 

Guia Jelo (Attrice)

<<Vorrei che i suoi pensieri si proiettassero come emana il suo profumo, invece lui pensa dentro i miei pensieri e li custodisce amandoli. Lui crede in me e nel nostro amore. In questa conquista, io ho trovato una verità, ho trovato me, un mio piccolo vivere. Grazie, “Gabjr” detto Gabriele di avermi scelta, di avermi trovata facendoti trovare. Grazie di essere tua!>

Cosimo Coltraro (Attore)

<<Io e Wolverine, il mio supereroe! Lui c’è sempre: è il mio medico, la mia medicina! Quando sono giù di morale è la mia unica certezza. Quando torno a casa, so di trovarlo, so che mi aspetta e so che dopo averlo fatto mangiare, non mi degnerà di alcuna attenzione per ore. Ma lui è sempre comunque il mio supereroe!>>

 

Sabrina Tellico (Attrice)

<<Durante le Feste, si riscopre la gioia di stare in Famiglia, con le persone che ami e che ti amano in maniera sincera e disinteressata. Come questi esserini che sono i nostri angioletti. Si, i bambini e gli animali sono angeli, ne sono convinta: li dobbiamo proteggere da chiunque non abbia la stessa religiosa convinzione.>>

Nicola Alberto Orofino (Regista)

<<Mario riempie le mie giornate che trascorre ad educarmi: è la mia vita! Presenza importantissima ed irrinunciabile>>

Irene Tetto (Attrice e sceneggiatrice)

<<Le Feste sono quei momenti in cui ci riscopriamo più bisognosi d’amore. E per me l’amore ha una coda ed un nome: Milo! Non posso che essergli grata: è il  mio regalo quotidiano; e gli sono grata, per avermi salvato la vita innumerevoli volte solo con la sua presenza; grata per averla complicata, questa stessa vita. Grata, perchè, per fortuna è “solo” un cane!>>

 

Gabriella Magistro (Sociologa e Giornalista)

<<Le Feste possiamo condividerle con chi vogliamo, con chi amiamo. Senza dimenticare che “fedeltà” viene da “fede” e fede vuol dire credere in qualcosa al di là di ogni dimostrazione. Della mia famiglia fa parte anche lei, Dora: non si può non credere a quanto ci donano i nostri amici a quattro zampe, maestri incontrastati dell’ordine universale dell’Amore>>

Gatto Pino (fotografo)

<<Mi ha sempre dato gioia incondizionata! Molti amici si avvicinano a casa per conoscere “il Gatto Pino”, creatura di dieci chili ed ottocento grammi che si comporta esattamente come un cane, facendo festa agli ospiti, dai quali attende una carezza sulla testa e si stende come una sfinge presenziando a tutti i discorsi. Andando alla villetta in campagna, pur non essendo abituato a stare fuori, riesce a tornare al mio fischio, da qualsiasi parte si trovi a curiosare>>

Rossana Bonafede (Attrice)

<<La mia dolce metà pelosetto…Babac del mio cuore! Lui sente tutto di me e quando mi vede star male, mi si avvicina e comincia a farmi le coccole. E mi aspetta dietro la porta quando rientro a casa…cosa volere di più!?>

 

Antonio Grosso (Attore)

Antonello Pascale dice di loro :<<Chi è Ciro? L’ingombrante figlio di Antonio!>>

 

Liliana Nigro (Docente Accademia delle Belle Arti di Catania) 

<<Gli Amori grandi sono per sempre. La mia Juliette sarà per sempre…Nè la morte, nè il trascorrere del tempo riescono a disperdere tutto ciò. Auguro ad ognuno di provare le emozioni di questo grande dono che ci rende vicino al Creatore: chi ama è più vicino all’Altissimo, chi ama ha il coraggio, chi ama non muore mai! Tanti Auguri! Felice Anno colmo d’amore!>>

 

Massimo Giustolisi e Giuseppe Bisicchia (Attori)

<<Tornare a casa, dopo una giornata infinita e trovare Mia che ci aspetta, ci saluta pronta a farsi fare le coccole, ripaga di tutte le fatiche. E’ il nostro antidoto contro lo stress. Lei ci ha scelti e noi ci sentiamo fortunati>>

 

Alice Sgroi (Attrice)

<<A Natale, per le feste, tutti a scrivere di “amore, pace e serenità” e poi…bla bla bla…non avete mai avuto un cane! Che vi segue al gabinetto, che vi dorme sulla pancia, che vi aspetta ogni sera, che vi lecca le lacrime e vi tira per giocare; che vi spiega veramente l’amore, la pace e la serenità senza dire nemmeno una parola. Dunque, non auguro “Amore, pace e serenità”; auguro a tutti di poterne comprendere il vero significato>>

 

Melina Zumbo (Stilista e costumista) ed Agostino Zumbo (Attore)

<<La mia Sissi è stata il regalo di Natale più prezioso che io abbia mai ricevuto; da quindici anni, mi riempie la vita di amore, dedizione e fedeltà>>

 

Maria Enza Giannetto (Giornalista)

<<Non ho mai tollerato chi dice di voler prendere un cane per i propri bambini. Adottare un cane significa accogliere un nuovo membro in famiglia, significa prepararsi ad una maggiore organizzazione e anche dover affrontare qualche limitazione. Ma significa, soprattutto essere pronti ad accettare che si avrà a ché fare con un nuovo figlio peloso di cui non si potrà più fare a meno!>>

Marianella Bargili (Attrice)

<<La mia gatta? Un cuore delicato che mi rende felice!>>

Silvio Laviano (Attore)

<<Eliot, nel racconto “Il libro dei gatti tutto fare”,  scrisse  “Il cane è prosa, il gatto è poesia”. I Gatti fanno parte della mia famiglia: Teresa, gatto dei miei genitori, di sedici anni; e Tisbe che trovai a Mascalucia durante la mia prima regia teatrale, “Sogno di una notte di mezza estate”. Io sono un “gattofilo” e Il mio sogno è quello che Teresa e Tisbe, che rappresentano il Passato ed il Futuro, possano vivere serenamente insieme>>

Luna Palacios (Maestra di Tango)

<<Trovata per strada, portata a casa, adesso è il mio irrinunciabile braccio destro durante le lezioni di tango. Sceglie un posto su cui stare e da lì osserva tutto quello che accade. I miei allievi, a volte, si sentono talmente osservati da temere il suo giudizio>>

Giovanna Caggegi (Giornalista)

<<Gorbaciov e Raissa (nella foto c’é né soltanto uno), ribattezzati più semplicemente Gorby e Fanny da mia figlia Sofia (non ci si mette mai d’accordo sui nomi dei pelosetti); da 5 anni contribuiscono alla nostra felicità. Amo i gatti perché mi somigliano: indipendenti, pigri, eleganti, misteriosi e imprevedibili. Sono i ‘guardiani dell’Essere’ sentono le nostre emozioni o la nostra sofferenza e discretamente se ne fanno carico. Tornare a casa e trovarli pancia in aria che aspettano di essere accarezzati è una sensazione di grande tenerezza. Osservare i loro giochi è un divertimento che ti fa sentire sempre positivamente ‘infantile’. A Natale è una gara…a fare sopravvivere l’albero fino alla Befana>>

Cinzia Caminiti Nicotra (Attrice, Cantante)

Auguri da me e Stitch, il mio “per sempre pensiero felice”!

Plinio Milazzo e Francesca Agate (Attori)

<<Ricordiamoci che gli animali non sono giochini da fare trovare sotto l’albero, ma meravigliose creature che ci regalano amore incondizionato. Il nostro adorabile Puck è un giocherellone: quello delle Feste è il suo periodo più felice, perchè finalmente al bagno mettono le luci!>>

 

Francesco Messina e Gianfranco Nasca (Titolari dell’Associazione culturale “Mater Natura”)

<<Bio ci rende felici anche solo con uno dei suoi eloquenti sguardi. Con lui al nostro fianco, sappiamo che avremo sempre un motivo per il quale sorridere. Tanti Auguri a tutti!>>

Angelo Aliberti (Ingegnere)

<<Prima di lei, non riuscivo a toccare un animale. Big mi ha insegnato a capire, a scoprire quale grande privilegio possa essere avere accanto una creatura così meravigliosa. Io stesso non riesco a credere che adesso non posso più fare a meno delle sue coccole! Da entrambi, Tanti Auguri!>>

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Spaghetti alla “Ognina.”

21 Ago di Patrizia Orofino

Scacciata estiva, perchè no?

2 Ago di Patrizia Orofino

A’ pasta ncasciata alla messinese.

25 Lug di Patrizia Orofino

Il Diritto a portata di mano

Annunci