Tesori nascosti di casa nostra

Liliana Nigro e il suo impegno alla Colonia Don Bosco: YELLOW NIGHT, venerdì 31 luglio

Costume / Cultura La relazione fra la Colonia Don Bosco e la professoressa Liliana Nigro dell’Accademia delle Belle Arti di Catania è incardinata sui medesimi presupposti e slanciata verso identici scopi: entrambi si adoperano per gli altri. Vulcanico temperamento, persona dal cuore grande e ingegno svelto e arguto, è una gran lavoratrice che ogni giorno si adopera con tutte le energie per tenere Leggi altro

“Il Delitto Mattarella” di Aurelio Grimaldi.

Spettacoli Troupe al 90% siciliana, produzione e distribuzione milanese ad appannaggio di Pete Maggi che con audacia ha deciso di uscire in questo momento, in coda ad un periodo affatto facile per gli ambienti in cui viene allestita la cultura, sale ritenute nevralgiche e poco attendibili per gli assembramenti spontanei che si verrebbero a determinare. Non sto qui a polemizzare e Leggi altro

Antonella Rocca, il decollo come cantautrice continua a gonfie vele.

Il brano, “Il gioco dell’amore” ha portato fortuna ad Antonella Rocca, cantautrice catanese che raccoglie i frutti del suo lavoro artistico. Sta per uscire il video clip della canzone, con coreografie con ballerini professionisti tra cui: Dario Bandiera ballerino che ha girato video clip, con Gianni Morandi, Lady Gaga, Richy Martin, ed altri artisti internazionali. Livello professionale, per il video Leggi altro

Ricetta fresca, anzi freschissima: A’ pasta che taddi da’ cucuzza longa.

E’ arrivata la stagione estiva e per noi siciliani, i piatti tipici non possono mancare; A’ pasta che taddi da cucuzza longa, è infatti un piatto storico siciliano leggero e gustoso, ricco di anti ossidanti, sali minerali e vitamine. La pianta da cui derivano i tenerumi, (così chiamati in lingua italica)è il zuccotto da pergola, infatti è necessario costruire un Leggi altro

Talento & talento…Calandra e Calandra.

Cultura Maurizio e Giuseppe Calandra, sono due fratelli cantautori outsider della canzone siciliana. Nativi di Alcamo, in provincia di Trapani, hanno tenacia e passione che ha permesso loro di reinventare un nuovo modo di cantare in lingua sicula, e di far riascoltare dei classici in chiave moderna, pop, arabo, dance ecc… La loro simpatia ed il loro talento viene premiato dopo Leggi altro

-“Sardi?” No, masculini!

Un piatto tipico catanese sono le alici alla griglia, i masculini arrustuti. Valorizziamo oggi, il pesce azzurro delle nostre coste, ricco di omega 3 importante per contrastare il colesterolo cattivo, scriviamo gli ingredienti ed il procedimento. Ricetta per 4 persone: 600 gr di alici prezzemolo,sale,pepe quanto basta 1 spicchio d’aglio. Priviamo delle teste le alici e le laviamo sotto acqua Leggi altro

Cristina Nicolosi: moda, vanto e professionalità del made in Italy.

Moda, arte ed artigianato, novità, creazioni e voglia di crescere grazie al proprio talento, qualità indiscussa di una designer affermata come Cristina Nicolosi e la sua: Scirò. Tuffiamoci nel sogno delle innovazioni e dei suoi materiali per conoscere nel dettaglio come nasce un accessorio o un abito. Domanda: Cristina, da quando hai iniziato la tua attività di designer artigiana, cosa Leggi altro

“U Pauru pazzu.” Memorie di una ricetta made in Catania.

In tempo di Quaresima, inizia il digiuno come da tradizione Cattolica. Si evita la carne ed al suo posto si consumano pesce,legumi, frutta e verdura. Una ricetta casalinga della mia infanzia, è quella del: Pauru pazzu, ovvero il pesce Pagro, cucinato al cartoccio ai profumi di agrumi, vediamo gli ingredienti per 3/4 persone: 1 Pauro di 1 kg; 4 gamberi Leggi altro

Coffarte, il Brand che ha conquistato l’alta moda.

Costume Roberto Caggia fondatore del Brand Coffarte, bottega nata un anno e mezzo fa a Comiso in provincia di Ragusa, è già all’apice del successo. Traguardo raggiunto dalla determinazione, dalla professionalità espressa nell’ hand made (fatto a mano)che ne hanno decretato l’ascesa nel mondo dell’alta moda. Un nuovo nome quello di Coffarte, destinato a crescere e a far parlare di se Leggi altro

Hinterland: l’ Associazione C.LO.E. entra in scena con la solidarietà.

Spettacoli Domenica 12 gennaio alle ore 18:00 al Teatro Nino Martoglio, avrà luogo uno spettacolo curato ed organizzato dall’Associazione C.lo.E. un centro multidisciplinare, che si occupa di erogare servizi a favore dei bisogni sociali e che riguardano tutte quelle problematiche che vanno seguite attentamente da un equipè di liberi professionisti che fanno parte del centro. Lo scopo è prettamente quello di Leggi altro

Lucia Sardo, attrice ed insegnante: “Il Teatro di Ventura mi ha cambiato la vita”

Catania e dintorni a teatro Lucia Sardo è un’attrice…brava, diversa, poliedrica, vibrante; e per fortuna di molti, è anche un’insegnante. Lineamenti arabi, un viso particolare, in cui ogni espressione trova il modo di essere resa. Occhi neri profondi che non perdono mai la concentrazione e che ti si posano addosso senza lasciarti vie di fuga. Lucia questo insegna ai suoi allievi, ad osservare: li porta Leggi altro

“Capitan Seniu” e “Lu Matrimoniu ‘nda la Civita”, due Martoglio convincenti

Catania e dintorni a teatro / Spettacoli Ad un giorno di distanza, la scorsa settimana ho goduto il piacere di assistere a due opere di Martoglio, per le quali non ho mai nascosto una particolare propensione, rappresentando egli il commediografo e drammaturgo dell’autentica sicilIianità, quello che continua a dare voce alle fasce più arretrate della società e a riposizionare “gli invisibili”. Innumerevoli definizioni sono state date dell’uomo Leggi altro

“Il Natale a casa di Harry”, ipnotico Nicola Alberto Orofino

Catania e dintorni a teatro Nicola Alberto Orofino è stato magico, come il Natale: ha definito Harry nell’ambito di una interpretazione sincera. A momenti, la sensazione era quella che il personaggio lo coprisse, in altri che fosse lui a dominarlo. In ogni caso, Harry è arrivato alla platea con la sua vestaglia e le pantofole, composto prima, trascurato appresso, petulante prima avvilito dopo. E’ bravo Leggi altro

“Le mille bolle blu” di Filippo Luna e Totò Rizzo

Spettacoli Non so se esiste un corrispettivo della Sindrome di Stendhal per esprimere il rapimento dell’attenzione di fronte ad un attore che per cinquanta minuti riempie da solo tutto lo spazio di un palcoscenico. Se tale suggestione emotiva dovesse essere stata classificata, credo che la si potrebbe trasferire all’incredibile esperienza vissuta lo scorso fine settimana dalla platea del Teatro Angelo Musco Leggi altro

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci