Ambiente

Camporotondo Etneo: appuntamento il 10 Aprile con “Plasticfree.”

Il 10 Aprile prossimo alle 9:30, si terrà la raccolta: Plasticfree, ovvero liberi dalla plastica che, avrà l’obbiettivo di raccogliere rifiuti abbandonati nel territorio camporotondese. L’evento, è stato organizzato da Roberta Di Sarno referente Plasticfree, dal Comune di Camporotondo Etneo in collaborazione con la Croce Rossa del comune di Mascalucia e Flowe. Il raduno sarà presso viale dello Sport.(angolo via Leggi altro

Ecologia: giornata nazionale del risparmio energetico.

Il comune di Misterbianco aderisce all’iniziativa: “M’illumino di meno” del prossimo 26 marzo, spegnendo il Palazzo del Senato e la sede di via S. Antonio Abate. L’amministrazione comunale di Misterbianco, infatti rivolge particolare attenzione a tutte le iniziative che, si prefiggono di promuovere e divulgare le buone pratiche sulla sostenibilità energetica ed ambientale, venerdì 26 marzo aderirà all’ iniziativa di Leggi altro

Le testimonianze filmate delle distruttive eruzioni dell’Etna e Vesuvio

Nel 1928 la cittadina di Mascali fu travolta e distrutta da una colata lavica dell’Etna. Un filmato girato nei giorni dell’eruzione mostra il frenetico tentativo della popolazione di salvare quante più cose possibili. Quei fotogrammi “esplosivi” sono diventati molto noti, ma non quanto quelli relativi all’ultima eruzione del Vesuvio, avvenuta il 18 marzo 1944 (giusto oggi 77 anni fa) con Leggi altro

I finanziamenti adesso ci sono. La Città metropolitana di Catania non indugi al rimboschimento urbano

I rapporti tra salute, covid e qualità dell’aria sono stati il tema di un articolo pubblicato ieri su questo giornale per puntare l’attenzione sul progetto di riforestazione urbana avviato nelle scorse settimane dal Ministero dell’Ambiente. Per dare ossigeno ai centri abitati soffocati dall’inquinamento, ben 30 milioni di euro sono a disposizione delle Città metropolitane, che a breve devono presentare i Leggi altro

Dal Ministero dell’Ambiente 30 milioni di euro per la riforestazione urbana. Il ruolo delle Città metropolitane

Il covid è una terribile occasione per riportare all’attenzione pubblica le connessioni tra salute e ambiente. Prevenire nuovi virus – affermano gli esperti – è una questione ecologica: bisogna migliorare l’ambiente, riequilibrare il clima, contrastare l’inquinamento, diffondere i boschi sino ai margini delle aree urbane. Proprio a questo scopo lo scorso ottobre il Ministero dell’Ambiente ha diramato un avviso pubblico Leggi altro

112 Milioni di Euro di Fondi Stanziati, parte già spesi, altri già impegnati per la “PULIZIA” all’interno delle aree portuali. La Federazione Armatori Siciliani chiede la pubblicazione di tutti gli atti.

Politica La Federazione Armatori Siciliani  (organizzazione sindacale delle PMI del settore Pesca – costituita con atto pubblico in data 15-07-1991),  di riferimento agli interventi in favore delle aree portuali presenti nell’ intero territorio della Regione Siciliana, ha scritto al Presidente della Regione Siciliana, all’Assessore Regionale alle Infrastrutture e Trasporti, alle Direzioni marittime di Palermo e Catania, agli Uffici Territoriali del Governo, Leggi altro

PESCA: intervento di Natale Pipitone presso la Regione Siciliana in rappresentanza della FEDERAZIONE ARMATORI SICILIANI

Cronaca Facendo seguito su quanto affermato in data 30.07.2020, dalla Federazione Armatori Siciliani,rappresentata dal Presidente della Provincia di Palermo P.I. Natale Pipitone, presso la Regione Siciliana – Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – Dipartimento della Pesca Mediterranea di via degli Emiri, 45 Palermo. In data 06.08.2020 lo staff di Presidenza è stato ricevuto dal Sig. Funzionario Leggi altro

Ambiente: Antenna 5 G  perplessità ancora non del tutto chiarite.

Il Fatto / L'Opinione Parliamo di tecnologie all’avanguardia, parliamo dell’antenna 5 G che, in queste settimane desta polemiche e preoccupazioni. Ufficialmente sono stati condotti studi da vari ricercatori scientifici che, tuttavia non chiariscono del tutto i dubbi che le Associazioni contro l’istallazione dei 5 Giga hanno, riguardo ai danni che le onde elettromagnetiche potrebbero causare all’uomo in termini di salute. I comitati di cittadini, Leggi altro

Silvana Agosta: memorie della distruzione di un “mostro cittadino”

Costume Catania, si sa, è una città bellissima, sorta su un terreno lavico “che grattugia“, baciata dal sole, lambita dal mare; è stata distrutta da colate laviche e da terremoti, risorta in diverse riprese, ricostruita dall’uomo a volte con progetti felici ed illuminati, oppure oltraggiata con soluzioni avventate. Gode di un centro storico i cui edifici barocchi sono tutelati dall’UNESCO e Leggi altro

CORTE DEI CONTI EUROPEA: “la nostra salute non è ancora sufficientemente protetta”. Già nell’anno 2018 veniva lanciato l’allarme EMERGENZA INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), l’inquinamento atmosferico costituisce il principale rischio ambientale per la salute nell’Unione europea (UE). Ogni anno, provoca nell’UE circa 400 000 decessi prematuri e comporta diseconomie legate alla salute per centinaia di miliardi di euro. Le persone nelle zone urbane sono particolarmente esposte a tale rischio. Gli inquinanti atmosferici responsabili della maggior parte di tali Leggi altro

Lo smog fa più stragi delle guerre. CONSITALIA:  “per risolvere  l’emergenza coronavirus prima bisogna affrontare seriamente il problema inquinamento”

Perché nessuno dice che per eliminare il problema del CORONAVIRUS  bisogna affrontare seriamente il problema dell’inquinamento provocato dalle emissioni incontrollate di fumi e gas altamente tossici ed inquinanti ? L’ Associazione dei Consumatori d’Italia CONSITALIA  già da tempo chiede a tutte le autorità politiche nazionali, regionali, locali, ma anche agli uffici territoriali del Governo (Prefetture), prima di pensare alla riapertura del Leggi altro

Barche abbandonate all’interno del Porto di Ognina. La F.A.S. chiede interventi urgenti

Cronaca Ormeggiate all’interno del Porto di Ognina risultano essere presenti  diverse barche probabilmente oggetto di sequestro giudiziario, abbandonata all’interno del porticciolo da diversi anni, visto che non si è visto mai nessuno  – secondo quanto riportato da voci di pescatori –  ad asciugare l’acqua  o a sistemare le cime nelle occasioni di forte vento e mareggiate, anche in occasioni di emergenza non Leggi altro

Capitaneria di Porto di Catania: valutare le proposte dei pescatori per la vendita diretta Pescatore-Consumatore

Cronaca In data odierna 03 aprile 2020 si è svolta una videoconferenza organizzata dalla Capitaneria di Porto di Catania a cui hanno partecipato  l’Autorità marittima e l’Autorità Portuale, l’ ASP, la Sanità Marittima, il Comune di Catania, rappresentanti delle istituzioni e forze dell’ordine nonché le Cooperative e l’ A.P.M.P. . Proprio l’Associazione Pescatori Marittimi Professionali aveva inizialmente proposto l’idea del mercato Leggi altro

A chi dobbiamo vendere il pesce ?  La F.A.S. denuncia una mancata tutela delle Imprese di Pesca. Chi pagherà i danni ??

Il Presidente della Federazione Armatori Siciliani (organizzazione sindacale autonoma delle PMI del settore Pesca costituita con atto pubblico in data 15-07-1991), di riferimento alla situazione attuale che vede l’intera Regione Siciliana  in preda al panico vista l’emergenza corona virus è considerata la presunta potenziale  diffusione del contagio,  visto che i mercati rionali sono stati chiusi, i mercati storici sono stati Leggi altro

RACCOLTA DIFFERENZIATA IN CONDOMINIO

Come collocare i cassonetti per la raccolta dei rifiuti in ambito condominiale? Se i condomini di recente costruzione normalmente sono dotati di aree dedicate al conferimento rifiuti, quelli più datati (ovvero la maggioranza, dato che l’85% dei condomini italiani risale a prima del 1991) non lo sono. È allora l’assemblea condominiale a poter decidere di realizzarne, col voto favorevole della maggioranza più Leggi altro

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci