Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Art.1 Sicilia, Zappulla  “ avanti in Sicilia con Caterina Chinnici e   la coalizione  progressista delle primarie ”  

 Pur con tutti i limiti di un metodo elettorale farraginoso più di 30 mila cittadini siciliani si sono espressi e hanno individuato Caterina Chinnici candidata del campo progressista siciliano alla Presidenza della Regione.  Si vada, senza tentennamenti e ripensamenti,  avanti con lei e la coalizione progressista definita con le primarie. – è questa la posizione espressa dalla segreteria regionale di Art1 Sicilia-
La segreteria regionale di ArticoloUno della Sicilia, riunita nella serata di Martedì 26 Luglio con la presenza dei segretari provinciali e dell’On. Maria Flavia Timbro,  ha valutato come apprezzabile   il risultato delle primarie del 23 Luglio. Il dato di Claudio Fava, in particolare,  poteva e doveva essere migliore, pur tuttavia non si può  sottovalutare il peso delle  diverse macchine organizzative in campo rese ancora più difficili e complicate da modalità di voto che hanno oggettivamente rallentato la partecipazione popolare. Riteniamo ugualmente più che dignitoso il risultato di Fava anche alla luce dei tanti territori, anche importanti e di rilievo, che  lo hanno visto vincere in  realtà di grande rilevanza.
Ora si tratta di non disperdere questo  patrimonio di impegno e di mobilitazione e lavorare per la definizione di liste da presentare in tute le provincie  che mettano insieme i partiti della sinistra , 100 passi,  i movimenti e quanti pur non aderendo a nessun partito hanno sostenuto con convinzione la candidatura di Fava. Come Art1 siciliana da alcuni anni lavoriamo a questo progetto e non cambieremo idea né strada proprio ora.
Sul terreno della coalizione rivolgiamo un accorato appello al Pd e al M5s affinchè non si  rompa un’alleanza faticosamente costituita in questi mesi, l’unica in grado di contrastare e provare a sconfiggere il centrodestra. Il perimetro della coalizione è stato individuato, definito e condiviso nel Patto programmatico-elettorale discusso e accettato nel tavolo politico regionale: inclusivo e aperto  a quanti si riconoscono nel campo progressista e non hanno fatto parte e sostenuto il governo Musumeci in questa legislatura.
Obiettivo di tutti – conclude il segretario regionale di ArticoloUno Pippo Zappulla –  vincere le elezioni regionali per realizzare una svolta sui beni comuni, sul lavoro e sulle condizioni materiali di vita delle persone..

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci