ARS: commemorazione di Pier Santi Mattarella nel quarantennale della sua scomparsa.

Si è svolto oggi a Palermo presso la sala D’Ercole alla presenza del Presidente Nello Musumeci, delle autorità, del Presidente del consiglio dell’Ars Gianfranco Miccichè, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il fratello Sergio, attuale Presidente della Repubblica Italiana che, insieme ai figli di Piersanti, Maria e Bernardo Mattarella, hanno presieduto alla cerimonia in ricordo di un grande leader e uomo politico siciliano. Oggi 6 gennaio infatti ricorre il quarantesimo anniversario della sua morte; nel 1980 Piersanti Mattarella era il Presidente della Regione siciliana, la mattina del sei gennaio, insieme alla moglie si recano a messa. Nel tragitto, viene colpito da vari colpi di pistola, inutile la corsa in ospedale, morirà mezz’ora dopo il suo arrivo. La morte di un uomo per bene, così com’era Piersanti Mattarella, lasciò sgomento, dolore e rabbia come tutte le vittime innocenti per mano mafiosa. Sono state deposte sul luogo dell’eccidio delle corone di fiori ed a lui è stato intitolato il Giardino inglese di Palermo da oggi porterà il nome di Pier Santi Mattarella, alla cerimonia inoltre ha partecipato il Ministro per il Mezzoggiorno, Giuseppe Provenzano, la targa è stata posta all’ingresso del parco.-“Questa intitolazione-ha detto Orlando sindaco di Palermo-serve a fare memoria e conferma l’ammirazione per Piersanti Mattarella. Il parcoè in via Libertà dove Piersanti ha vissuto e ed è stato ucciso ed è delimitato da v.le Carlo Alberto Dalla Chiesa: è un monito che vale per oggi e per domani.”-
Piersanti Mattarella, vive nelle anime oneste che rifiutano la Mafia, sempre.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Il Diritto a portata di mano

Annunci