Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

Arancia rossa, accordo “salubre” per il canottaggio

CATANIA – All’interno del Circolo Canottieri Jonica, storica location di Catania, che ha visto passare al suo interno numerose generazioni, è stata presentata la partnership fra il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP e la Federazione Italiana Canottaggio.
«Questo accordo – ha affermato Gianluca Ferlito, presidente del Consorzio – sigla l’unione fra due realtà che hanno alla base lo stesso obiettivo: la salute. Da ex canoista e da appassionato sportivo, posso dire che l’Arancia Rossa è uno degli alimenti che, freschi o trasformati, possono essere da aiuto nella preparazione sportiva, consentendo di nutrirsi in modo sano, ma anche gustoso, cosa gradita agli atleti».
Ciò è stato ribadito anche dal Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, il campione olimpico Giuseppe Abbagnale, che ha sottolineato: «L’accordo con il Consorzio consentirà di affiancare all’alimentazione dei nostri canottieri anche un prodotto di altissima qualità come è l’Arancia Rossa».
L’accordo “salubre” con la Federazione Italiana Canottaggio consentirà all’arancia rossa, grazie alle attività della Federazione in tutto il mondo, di far conoscere ai consumatori e agli sportivi, le molteplici qualità di quella che viene definita la regina degli agrumi e lo stesso brand Sicilia, infatti sia la Federazione che il Consorzio condividono gli stessi valori.
La prima ha l’obiettivo di diffondere il canottaggio in Italia ed all’estero, implementandone i risultati agonistici, sviluppando e valorizzandone l’immagine ed i propri valori storici e culturali, sociali ed economici al fine di rendere lo sport del remo sempre più interessante e fruibile per la Sport Community e per le Aziende. Il Consorzio, invece, si pone l’obiettivo di consolidare nel consumatore italiano la percezione dei prodotti nazionali come garanzia di bontà e gusto e tale garanzia è particolarmente riconosciuta alle arance rosse prodotte in Sicilia. La garanzia di qualità, origine e tracciabilità offerta al consumatore per Arancia Rossa di Sicilia grazie al marchio IGP (Identificazione Geografica Protetta), rappresenta perciò un elemento molto importante di visibilità, trasparenza e ottenimento di fiducia dai consumatori.
Oltre i già citati Abbagnale e Ferlito, erano presenti il Presidente del Comitato Sicilia della FIC Lorenzo D’Arrigo, il Presidente del Circolo Canottieri Jonica, Francesco Lupo, che si è detto molto orgoglioso di poter ospitare l’evento e il vice presidente FIC, Andrea Vitale, che da siciliano si è espresso positivamente sulla partnership che consentirà all’arancia rossa di essere uno dei fornitori di eccellenza della squadra azzurra.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci