Amt, stilata a tempo di record la graduatoria per assumere i primi 20 nuovi autisti

Appena 23 giorni dopo la scadenza dei termini per la partecipazione al bando pubblico, è già pubblicata sul sito internet dell’Amt la graduatoria per assumere, a tempo indeterminato, 20 autisti dell’azienda del trasporto pubblico metropolitano di Catania. Le 1460 domande sono state tutte vagliate e immediatamente stilata la graduatoria, per soli titoli, con modalità digitale e secondo i più moderni criteri di valutazione rapida, oggettiva trasparenza e  merito.“Ringrazio il presidente Bellavia e il cda, ma anche dirigenti e funzionari dell’Amt -ha detto il sindaco Salvo Pogliese- per avere portato a termine un <<concorso lampo>>, per soli titoli e dunque senza possibilità alcuna di interferenze esterne, con la stessa piattaforma informatica che abbiamo utilizzato al Comune di Catania, premiando il merito e la competenza,  sulla scia della positiva esperienza del reclutamento dei 25 vigili urbani, nel dicembre scorso, anche quella conclusa in poche settimane. Anche in questo concorso per gli autisti dei mezzi di trasporto urbani -ha proseguito Pogliese- abbiamo dato dimostrazione di rapidità ed efficienza che nell’Amministrazione Comunale e nelle partecipate catanesi, non hanno precedenti. Nella massima trasparenza e con criteri oggettivi di valutazione, offriamo un’opportunità di ricambio generazionale aziendale e una prospettiva occupazionale stabile ai primi 20 vincitori: un numero  che nei prossimi mesi potrebbe aumentare e fare slittare la graduatoria degli aggiudicatari, per attingere nuove unità di personale. Un interesse che è anche dell’Amt, ora Amts, che in questo modo risparmierai le spese per il lavoro straordinario, producendo maggiore efficienza aziendale visto che il turn over è strettamente connesso al pensionamento di altrettanti dipendenti”.

Soddisfatto Il presidente dell’Amt Giacomo Bellavia per lo svolgimento di una procedura di espletamento del concorso che è stata “rapidissima, consentendo di stilare rapidamente una graduatoria a cui l’azienda del trasporto pubblico potrà attingere anche dopo, per reclutare altri autisti, in possesso della patente D e della Carta di Qualificazione dei Conducenti, documenti obbligatori per l’autotrasporto delle persone. Stanno già partendo le prime lettere di assunzione del nuovo personale così da poterli fare entrare in servizio rapidamente”.

Nello scorso mese di febbraio il controllo analogo, di verifica contabile, effettuato dall’Amministrazione Comunale e in particolare dal vice sindaco Roberto Bonaccorsi, sul la proposta del consiglio di amministrazione della partecipata comunale del trasporto pubblico di assumere i primi 20 nuovi autisti entro il 2021, è stato valutato compatibile con la stabilità economica finanziaria del Comune di Catania e dell’Amt.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci