ADE, l’Attività Didattica Elettiva sul tema “La violenza sui minori” presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania

Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, nel corso dell’Anno Accademico 2019/2020, da sabato 7 dicembre 2019 a sabato 22 febbraio 2020, per gli studenti iscritti, dal II al VI anno, presso i locali dell’Aula “M.L. Carnazza” della Torre Biologica, avrà inizio il Corso dal titolo “La violenza sui minori” proposto agli studenti dai Professori: Martino Ruggieri, Vito Pavone ed Enrico Parano come attività didattica elettiva. La Violenza sui Minori rappresenta una tra le più gravi emergenze sociali degli ultimi decenni, anche nei paesi più industrializzati. Secondo il Rapporto di Terres des Hommes del 2016, ogni giorno, in Italia, 15 bambini subiscono abusi e il numero è sottostimato poiché la maggior parte dei casi non emergono e rimangono “sommersi”, anche perché coloro che interagiscono con i minori, Medici compresi, frequentemente non conoscono o non sono in grado di riconoscere, le manifestazioni cliniche, fisiche e comportamentali suggestive di fenomeni di Maltrattamento e/o di Abuso. Non riconoscere un caso di Abuso su un Minore, ha effetti devastanti sulla sua salute fisica e mentale sia a breve che a lungo termine. Il Corso ha l’obiettivo propedeutico di fornire agli studenti nozioni sul tema della Violenza sui Minori, attraverso lezioni frontali che riguarderanno le varie tipologie di Abusi sui Minori, incluso l’approfondimento degli aspetti clinici, diagnostici, terapeutici, scientifici e giuridici; il Corso, inoltre, è indirizzato a approfondire le iniziative inerenti alla prevenzione della Violenza sui Minori, compreso la conoscenza e la prevenzione del fenomeno relativo all’adescamento dei minori on-line.
PRENOTAZIONI: inviare email con oggetto “Prenotazione ADE Violenza sui Minori” a enrico.parano@cnr.it, indicando nome e cognome, numero di matricola, numero di cellulare, anno di corso; verrà invita email di conferma iscrizione.

PROGRAMMA DELLE LEZIONI
SABATO 7/12/2019 ore 10:00 – 12:00
Ore 10:00- Saluto agli Studenti da parte della Autorità Accademiche e Istituzionali
Ore 10:30 – Introduzione al Corso: (M. Ruggieri – V. Pavone)
Ore 11:00 – La Violenza sui Minori: (E. Parano)
SABATO 14/12/2019 ore 10:00 – 12:00
Ore 10:00 – Maltrattamenti Fisici: (V. Pavone)
Ore 11:00 – Correlazioni genetiche ed epigenetiche: (E. Parano)
SABATO 11/01/2020 ore 10:00 – 12:00
Ore 10:00 – Maltrattamenti Psicologici, Patologia delle Cure, Violenza Assistita: (G. Trovato – A. Fazio)
Ore 11:00 – Considerazioni Legali: Il sospetto di Abuso: cosa prevede la legge (F. Pricoco)
Ore 11:30 – Considerazioni Legali: L’audizione della vittima di Abusi (V. Patanè)
SABATO 22/02/2020 ore 10:00 – 12:00
Ore 10:00 – L’adescamento di minori on-line: (M. La Bella)
Ore 11:00 – Iniziative del Governo Nazionale per contrastare e prevenire la Violenza sui Minori: (P. Siani)

INFORMAZIONI GENERALI
• Recentemente la Commissione Parlamentare per l’Infanzia e per l’Adolescenza del Governo Nazionale, tra le iniziative volte a prevenire e contrastare la Violenza sui Minori, ha identificato l’opportunità di inserire, durante il Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, l’insegnamento inerente la Violenza sui Minori, tramite lo svolgimento di lezioni frontali da parte di docenti esperti in materia
• Il Corso è rivolto agli studenti dal II al VI del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, Università di Catania
• Durata del Corso 8 ore – suddivise in 4 lezioni – CFU 1 • Sede del Corso: Aula “Maria Luisa Carnazza”, Torre Biologica, Università di Catania, V. S. Sofia 89, Catania
• N. Studenti ammessi 80, in ordine cronologico di prenotazione • La frequenza del Corso è obbligatoria; saranno ammessi alla valutazione finale gli studenti che abbiano frequentato almeno tre lezioni su quattro
• La valutazione finale verrà eseguita tramite colloquio, ad opera di una Commissione costituita da almeno 2 Docenti del Corso, in data che verrà comunicata l’ultima giornata del Corso.

DOCENTI DEL CORSO
Marcello La Bella, Primo Dirigente della Polizia di Stato – Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni “Sicilia Orientale”
Anna Fazio, Direttore U.O.C, Neuropsichiatra dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ASP 3, Catania
Enrico Parano, Pediatria e Neurologia Pediatrica, Responsabile IRIB, Istituto per la Ricerca e l’Innovazione Biomedica, Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR, sede di Catania
Vania Patanè, Professore Ordinario di Diritto Processuale Penale, Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Catania; Prorettore Università degli Studi di Catania
Vito Pavone, Professore Associato di Malattie dell’Apparato Locomotore, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia, Scuola “Facoltà di Medicina”, Università degli Studi di Catania
Maria Francesca Pricoco , Presidente del Tribunale per i Minorenni, Catania; Presidente Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia
Martino Ruggieri, Professore Ordinario di Pediatria, Direttore della Scuola di Specializzazione in Pediatria, Scuola “Facoltà di Medicina”, Università degli Studi di Catania
Paolo Siani , già Direttore U.O.C. di Pediatria, Ospedale Santobono, Napoli; Componente Commissione Parlamentare per l’Infanzia e per l’Adolescenza
Graziella Trovato, DirigentePsicologa e Psicoterapeuta, U.O.C. Ospedaliera di Neuropsichiatria Infantile, ASP 3 Catania
ORGANIZZAZIONE DIDATTICA E SCIENTIFICA
Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, Scuola “Facoltà di Medicina”, Università degli Studi di Catania
Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Sez. di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile
Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialità Medico-Chirurgiche, Malattie dell’Apparato Locomotore
IRIB, Istituto per la Ricerca e per l’Innovazione Biomedica, Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR, sede di Catania

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Il Libro

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Paternò: Festival letterario.

3 Ott di Patrizia Orofino

Spaghetti alla “Ognina.”

21 Ago di Patrizia Orofino

Scacciata estiva, perchè no?

2 Ago di Patrizia Orofino

Il Diritto a portata di mano

Annunci