Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

A Zafferana chiuso bar di piazza Umberto

Chiuso a Zafferana un bar di piazza Umberto a seguito di un controllo volto a garantire il rispetto delle norme anti-Covid.
L’ispezione, effettuata dai Carabinieri e dall’Asp di Acireale e Catania, ha fatto emergere diverse irregolarità: tutti i subordinati lavoravano in nero (13 su 13) e la carne conservata nei banchi frigo era priva di elementi che ne consentissero la tracciabilità.

I leoni della tastiera, appena avuta notizia della temporanea chiusura del bar, su Fb hanno moltiplicato i loro commenti. I residenti, da parte loro, sperano che torni la quiete notturna nella principale piazza di Zafferana.

I carabinieri del posto hanno effettuato i controlli assieme ai colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, una sezione dell’Arma che garantisce il rispetto delle norme avvalendosi di personale (quasi 600 unità) selezionato fra coloro che abbiano frequentato specifici corsi formativi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali o dell’Ispettorato.

Più che i controlli sui luoghi di lavoro, la priorità quest’estate è il rispetto delle norme anti-Covid per il contenimento dell’emergenza epidemiologica. L’attività delle forze dell’ordine al riguardo è costantemente monitorata dal Ministero dell’Interno. Tutto il territorio nazionale ne è interessato. Ieri il commissariato di Librino ha disposto controlli e due bar sono stati temporaneamente sanzionati o chiusi.

Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci