Per sostenere i progetti di pulizia del mare e delle spiagge sostieni la Federazione Armatori Siciliani con un bonifico volontario al codice IBAN IT90V0617526201000000445380 intestato a “Federazione Armatori Siciliani” costituita con atto pubblico in data 15-07-1991.

A Catania i Commercialisti parlano di riforme

“Basta accertamenti superficiali: il fisco fornisca prove rigorose”.

Questa una delle battaglie in favore dei contribuenti di cui, come affermato dal presidente dell’Anc etnea Alessandro Lo Giudice, si discuterà nel corso della giornata di studi dal titolo Professione Commercialista, ripartire dalle riforme organizzata dallo stesso sindacato di categoria nell’Hotel Excelsior di Catania per il 4 novembre.

“Discuteremo – ha aggiunto – di temi di grande attualità e interesse per cittadini e imprese che pagano le tasse e si sentono… tartassati dall’Agenzia delle Entrate”.

Dopo i saluti istituzionali dello stesso Lo Giudice e di Salvatore Virgillito e Gaetano Ambrogio  il primo presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Odcec) di Cataniail secondo coordinatore Odcec  Sicilia -, a presiedere la tavola rotonda sul tema Ripensare e riproporre l’agenda dei professionisti alla rinnovata compagine politica, sarà il presidente nazionale dell’Associazione commercialisti, Marco Cuchel. Con l’intento di sottolineare “il contributo che la categoria può apportare ai processi di riforma che il Paese è chiamato a mettere in atto”.

All’incontro parteciperanno la presidente Odcec di Milano, Marcella Caradonna, i parlamentari Andrea De BertoldiEmiliano FenuChiara GribaudoAlberto Gusmeroli, i presidenti della Cassa previdenza ragionieri, Luigi Pagliuca, e della FidiprofEzio Maria Reggiani. A moderare sarà la giornalista Simona D’Alessio.

Seguirà un’altra tavola rotonda, sempre presieduta da Cuchel e la partecipazione di Fenu, dal titolo Giustizia Tributaria: una riforma a metà. Tra i relatorila parlamentare Daniela Dondi, i presidenti dell’Associazione magistrati tributari, Daniela Gobbi, della Corte di giustizia tributaria di primo grado di Enna, Maurizio Graffeo, di quella di Siracusa Vincenzo Saito, dell’Associazione nazionale giudici tributari Francesco Lucifora, dell’Associazione italiana professionisti della Giustizia tributaria Riccardo Trovato, e del membro del Consiglio nazionale forense, Arturo Pardi. A moderare sarà il giornalista Giuseppe De Filippi, vicedirettore del Tg5.

chiudere i lavori un confronto su obblighi e responsabilità degli organi di controllo alla luce della normativa del nuovo codice della crisi d’impresa. A moderare sarà, stavolta nella sua qualità di consigliere dell’Ordine, Alessandro Lo Giudice, mentre le relazioni tecniche saranno svolte da Andrea Bongi Daniele Lorenzini, commercialista rispettivamente di Pistoia e Roma, Lucia De Bernardin, giudice delegato della sezione Fallimentare del Tribunale di Catania e Matteo Morici, responsabile Product management di Teamsystem.

Matteo Licari Autore
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

Migdalor/Faro – Rubrica di Ebraismo

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Il Libro

La linea della fertilità

Annunci