Valorizzare l’immagine turistico-congressuale siciliana

PALERMO – Valorizzare le potenzialità della Sicilia in ordine al settore turistico-congressuale, con particolare riguardo al segmento Mice (Meeting Incentive Conference Event): nei giorni scorsi, a Palermo si è svolto un incontro tra il neo assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo e alcuni componenti del Sicilia Convention Bureau. In questa occasione sono state poste le premesse per un futuro piano d’azione orientato ad utilizzare al meglio le risorse della Sicilia sul mercato internazionale, mediante una concertazione pubblico-privata. All’incontro, finalizzato ad aprire un dialogo tra la Regione Siciliana e gli attori privati della filiera, erano presenti anche il presidente del Bureau siciliano, Vincenzo Tumminello, e l’imprenditrice Barbara Mirabella.
Soddisfazione è stata espressa, al termine dell’incontro, da Tumminello: «Oggi più che mai è giunto il momento di creare un ponte tra il turismo degli eventi e gli altri segmenti turistici siciliani. Il neo assessore regionale al Turismo ha espresso una forte apertura per l’avvio di vari tavoli di confronto tra gli operatori siciliani e il Dipartimento Regionale, al fine di tracciare un percorso condiviso di sviluppo attraverso il coordinamento operativo del Sicilia Convention Bureau».
Sono oltre 130 gli operatori siciliani membri del network di eccellenze turistiche aggregate al Sicilia Convention Bureau, voce rappresentativa delle esigenze di supporto per lo sviluppo turistico degli operatori locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...